30 Maggio 2022

Ordinanza sulla movida a Napoli, ecco quando termina in attesa della nuova

Ordinanza sulla movida a Napoli, ecco quando termina

Il 17 giugno giunge al termine l’ordinanza sulla movida a Napoli, si lavora su una nuova ordinanza

La scadenza dell’ordinanza sulla movida a Napoli è ormai alle porte: firmata il 17 febbraio dal sindaco Manfredi e prorogata fino al 17 giugno; secondo le indiscrezioni non verrà prorogata ulteriormente, ma è prevista una nuova ordinanza a sostituzione dell’attuale discussa oggi dal consiglio comunale sul rendiconto di bilancio.

Cosa prevedeva l’ordinanza:

  1. l’orario di chiusura degli esercizi in sede fissa e mobile di somministrazione di alimenti e bevande, di vicinato alimentare nonché di produzione artigianale di alimenti e dei chioschi alimentari su area pubblica cittadina, esclusi ristoranti e pizzerie relativamente al servizio ai tavoli, è stabilito:

– dalla domenica al giovedì alle ore 01:00 del giorno successivo, consentendo 30 minuti di tolleranza per il ricovero delle attrezzature e la pulizia degli spazi antistanti ed interni al locale stesso;

– il venerdì ed il sabato alle ore 02:00 del giorno successivo, consentendo 30 minuti di tolleranza per il ricovero delle attrezzature e la pulizia degli spazi antistanti ed interni al locale stesso. In tutte le circostanze non è consentita la riapertura delle attività prima delle ore 05:00 del mattino.

2. è fatto divieto dalle ore 24:00 ad ogni esercizio pubblico e/o commerciale, anche ove in possesso di nulla osta acustico, di emettere musica e suoni all’esterno dei locali.

3. è fatto divieto a chiunque di utilizzare su strada amplificatori e/o percussioni a partire dalle ore 23.00.

A breve le novità sulla nuova ordinanza per l’estate napoletana.

Se sei interessato ad altri aggiornamenti seguici sul  s i t o.

Potrebbero interessarti anche le novità della Serie A per la prossima stagione calcistica.

Seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: C L I C C A Q U I. Oppure seguici sui nostri profili T w i t t e r e  I n s t a g r a m per tanti altri contenuti extra.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.