3 Agosto 2022

Operaio di Caivano cade da impalcatura: sarebbe gravissimo

operaio di caivano

Un operaio di Caivano, che stava lavorando a Treviso, è caduto da un’altezza di due metri. Sarebbe in condizioni gravissime e in prognosi riservata

Grande paura per un operaio di Caivano, nella tarda mattinata di ieri, 2 agosto, poco dopo le 10. Il muratore si trovava a lavoro nel cantiere dell’istituto agrario “Sartor” di Castelfranco Veneto. L’uomo, ha perso l’equilibrio, per cause da accertare, ed è caduto da un’altezza di due metri sbattendo violentemente il capo.

E’ stato però prontamente soccorso da medici e infermieri del Ssuem 118, ossia il Servizio Sanitario di Urgenza ed Emergenza Medica, ed è stato poi trasportato in ospedale. E’ ora ricoverato al Ca’ Foncello di Treviso, nel reparto di rianimazione. L’uomo, 59enne, si trova ora in prognosi riservata e le sue condizioni sarebbero gravissime.

Dunque, non si sa se l’uomo sia stato colpito da un malore, o sia precipitato per una distrazione. Sul posto sono accorsi anche gli ispettori del nucleo Spisal dell’Ulss 2 che faranno ulteriori accertamenti volti a capire la dinamica.

A riportare questi dettagli sono i colleghi di TrevisoToday.

Leggi anche:Incidente sul lavoro, muore travolto da un sacco di polimeri

Può interessarti anche: Incidente sull’A1, schianto tra auto e camion: ci sono tre morti

Se ti va, per restare sempre aggiornato seguici sui social: CLICCA QUI