Mer - 27 Ottobre 2021
HomeDal MondoNuovo virus pandemico scoperto da alcuni biologi cinesi

Nuovo virus pandemico scoperto da alcuni biologi cinesi

Covid-19

Italia
75,046
Totale casi Attivi
Updated on 27 October 2021 7:32

Nuovo virus pandemico scoperto durante un monitoraggio da parte di alcuni biologi cinesi presso le Università di Pechino e Shandong

Un nuovo virus pandemico fa preoccupare i ricercatori cinesi delle Università di Pechino e Shandong.

A darne notizia è la Repubblica e la Stampa.

Stando alle dichiarazioni dei due quotidiani, un team di biologi cinesi e britannici ha scoperto un nuovo ceppo influenzale.

Questo nuovo virus influenzale, proveniente dai maiali,“ha tutte le caratteristiche per adattarsi e infettare gli uomini”.

In seguito a ulteriori studi, è emerso che il virus, successivamente battezzato G4 EA H1N1, appartiene al ceppo di quello che causò l’epidemia di influenza suina nel 2009.

I ricercatori, guidati dal microbiologo Kin-Chow Chang, hanno avvertito le autorità e l’OMS, bisogna rimanere vigili di fronte ad una possibile nuova pandemia.

Durante una  dichiarazione su BBC Online, Chang ha avvertito l’opinione pubblica sulla pericolosità del nuovo agente patogeno:

“In questo momento siamo distratti dal coronavirus […]. Ma non dobbiamo perdere di vista nuovi virus potenzialmente pericolosi.”

Nel frattempo, è emerso che alcuni macellai che lavorano nei mattatoi cinesi hanno già contratto questo virus.

 James Wood, capo del dipartimento di medicina veterinaria dell’Università di Cambridge, ha commentato i risultati della ricerca sul G4 EA H1N1.

Egli ha affermato che questi studi ci dimostrano che siamo sempre in contatto con nuovi agenti patogeni e gli animali domestici, con i quali siamo di più in contatto, possono essere veicoli di nuove infezioni.

Potrebbe interessarti: Salvini insultato e cacciato a Mondragone: “Buffone, sciacallo, via”

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE