6 Agosto 2022

Napoli, violenta lite sfocia in tragedia: arrestato 18enne

Napoli, lite finisce in tragedia: arrestato 18enne per il tentato omicidio di un coetaneo. Lo avrebbe colpito con cinque coltellate

napoli tragedia

LITE SFOCIA IN TRAGEDIA A NAPOLI – Arrestato questa mattina N. M., 18 anni, per il tentato omicidio di un coetaneo. Questa mattina gli agenti della Polizia di Stato hanno eseguito un’ordinanza di custodia cautelare che dispone la misura degli arresti domiciliari nei confronti del giovane napoletano.

Il 18enne, il pomeriggio del 4 luglio 2022, ha litigato per futili motivi con un suo coetaneo. Dopo poche ore i due si sono rivisti ed è scoppiata una colluttazione a cui hanno preso parte anche altri ragazzi. Il 18enne, nel bel mezzo della rissa, avrebbe estratto un coltello a farfalla e avrebbe colpito con cinque fendenti al torace la vittima, per poi scappare.

La vittima è stata ricoverata in prognosi riservata al Monaldi di Napoli per “versamento pericardico pretamponante in seguito a lesioni multiple all’emitorace sinistro” ed è stata sottoposta ad intervento chirurgico. Il giovane è stato dimesso il 15 luglio 2022.

Continuano le indagini per fare luce sulla vicenda.

Fonte articolo: Il Meridiano News

LEGGI ANCHE: Tragedia in strada, si schianta con la moto e muore

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Coronavirus, Calcio, Eventi, Tv, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: C L I C C A Q U I. Oppure seguici sui nostri profili T w i t t e r e  I n s t a gr a m per tanti contenuti extra