Napoli, ragazzo ferito a causa di un botto

napoli

Primo ferito a causa di un botto di Capodanno. Si tratta di un dodicenne, subito ricoverato all’ ospedale Cardarelli di Napoli

Continua la pericolosa tradizione di Capodanno che riapre il bollettino di guerra. Ancora una volta, i botti di fine anno sono al centro di vergognose vicende. Oggi un giovane dodicenne, del quartiere Scampia di Napoli, è rimasto ferito a causa di un petardo.

NapoliI fatti sono accaduti in via Pietro Gobetti.

Giunto all’ospedale Cardarelli, il bambino è stato dichiarato guaribile in 10 giorni, riportando una “lesione con perdita di sostanza al secondo dito della mano destra“.

La vittima ha raccontato alla Polizia di essere stato colpito da un petardo, lanciatogli contro da un coetaneo.

Il racconto è al vaglio degli agenti.