9 Gennaio 2023

Napoli paziente scappa dall’Ospedale e incendia rifiuti a Chiaia

Napoli paziente scappa dall'Ospedale del Mare dove è ricoverato e in camice va a incendiare i cassonetti di Piazza Amedeo, denunciato

furto a napoli

Napoli paziente scappa dall’Ospedale – Quanto successo questa notte a Napoli ha dell’assurdo: un uomo, un 57enne dei Quartieri Spagnoli già noto alle forze dell’ordine, è scappato dall’Ospedale del Mare di Ponticelli dove si trovava ricoverato ed è andato a compiere un atto vandalico nel centro della città metropolitana.

Napoli paziente scappa dall’Ospedale – La seconda settimana del 2023 comincia “col botto”: era da poco scoccata la mezzanotte di lunedì 9 gennaio 2023 (intorno alle 00.20), quando i carabinieri del nucleo radiomobile di Napoli sono intervenuti nel quartiere Chiaia dopo diverse segnalazioni lanciate dai cittadini al 112.

Le segnalazioni denunciavano un uomo, vestito con un camice da paziente ospedaliero, intento a dare alle fiamme i cassonetti dei rifiuti disposti nel tratto di strada che va da Piazza Amedeo a via Chiaia. Le fiamme hanno danneggiato anche il tendone esterno di un bar della zona.

Il fuggitivo, colto in flagranza di reato, ha opposto resistenza ai Militari dell’Arma, i quali però sono riusciti a bloccarlo. Il 57enne è stato dunque denunciato a piede libero per danneggiamento a seguito di incendio e resistenza a pubblico ufficiale.

Non si sa come il paziente sia riuscito ad allontanarsi indisturbato dal nosocomio e a raggiungere, a quanto pare a piedi, il centro di Napoli. Per l’uomo, oltre alla denuncia, sono state disposte le procedure del caso per accertare il suo stato di salute mentale.

Fonte : fanpage.it

Potrebbe interessarti leggere anche : Chiaia spari durante la movida: il video denuncia