Napoli. Bus perde portellone in tangenziale



lite

Scampata la tragedia stamattina sulla tangenziale di Napoli dove un bus ANM all’altezza dei Camaldoli ha perso un portellone

Vicenda che ha dell’incredibile quella verificatasi stamattina nel napoletano. Difatti sulla nota tangenziale, precisamente sulla rampa di uscita Camaldoli un bus ANM ha perso un portellone posteriore. Il pezzo, lungo un metro e mezzo, fortunatamente non ha creato disagi per gli automobilisti che procedevano dietro al veicolo.

Il conducente dell’automezzo subito dopo accortosi della perdita del portellone posteriore ha eseguito determinate procedure di sicurezza, recuperato il portellone e ha infine ripreso la corsa portando a destinazione la decina di passeggeri che aveva a bordo.

Il bus dopo aver rilasciato i passeggeri è stato condotto al deposito per le riparazioni. Di seguito le dichiarazioni rilasciate a IlMattino di Vincenzo Lucchese, appartenente al coordinamento provinciale usb: ” Quello di stamattina è un fatto estremamente grave che mette nuovamente in luce la questione manutenzione e le importanti ricadute sulla sicurezza dell’esercizio e dei lavoratori. Bisogna che il sindaco intervenga in prima persona per verificare inadempienze nella gestione delle manutenzione da parte dei dirigenti e funzionari”

Leggi anche