13 Dicembre 2022

Muore dopo essere stato dimesso dall’ospedale a 15 anni

Era stato dimesso dall'ospedale, ma muore poco dopo. Ricoverato Antonio,15 anni, poche ore prima per forti dolori all’addome

MUORE DOPO ESSERE STATO DIMESSO DALL'OSPEDALE

MUORE DOPO ESSERE STATO DIMESSO DALL’OSPEDALE-Muore a 15 anni Antonio per un malore, dopo che l’ospedale l’aveva dimesso. Vi si era recato per dei dolori all’addome. Disposta l’autopsia sul corpo del giovane. Finiscono sotto indagine, come atto dovuto, i sette medici che lo avevano sottoposto ad alcuni accertamenti prima delle dimissioni. La vicenda è accaduta nel Sannio.

Muore dopo essere stato dimesso dall’ospedale: la vicenda

Tutto è iniziato sabato 2 dicembre. Antonio, studente di terza liceo, aveva forti dolori all’addome. La mattina seguente, i genitori lo hanno portato all’ospedale Istituto – I.I.S. “A. M. de’ Liguori” (deliguori.edu.it). Qui è stato sottoposto ad alcuni esami strumentali e al termine di questi si è deciso di dimetterlo dal nosocomio sannita, ed è tornato a casa.

Ma nel corso della serata il quadro è peggiorato. Il ragazzino ha iniziato a stare male, al punto che un’ambulanza del 118 è dovuta intervenire d’urgenza. Nonostante i tentativi di salvarlo, il giovane è deceduto. I familiari vogliono però vederci chiaro ed hanno così denunciato il tutto ai carabinieri, che hanno fatto partire le indagini. Il pubblico ministero Flavia Felaco nelle prossime ore affiderà al medico legale Massimo Esposito l’autopsia sul corpo del giovane. Acquisite le cartelle cliniche del giovane e iscritti nel registro degli indagati sette medici dell’ospedale e del 118, come atto dovuto per le indagini.

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Sciopero benzinai: da martedì, per le 72 ore successive