2 Luglio 2022

Moto selvagge, sanzioni a profusione in provincia di Napoli

Inseguimento carabinieri Napoli droga moto selvagge

Arriva il weekend e con esso anche le multe: sanzionati diversi giovani perché correvano sulle moto a velocità a dir poco selvagge

I carabinieri della stazione di Giugliano, in provincia di Campania, hanno effettuato una serie di controlli straordinari nella notte di ieri. Con l’arrivo del weekend si intensifica la movida nel centro cittadino e con essa anche le infrazioni al codice della strada: diversi i ragazzi sanzionati per le “moto selvagge“.

Come riporta ANSA, infatti, nelle notti dei fine settimana estivi decine di giovani infrangono il codice stradale. Lo fanno sfrecciando a velocità selvagge con motorini e moto, mettendo in pericolo la vita propria e quella degli altri. Per questo motivo, i militari hanno ritenuto necessario potenziare i controlli in questi momenti.

Nelle scorse settimane, infatti, i ragazzi hanno violato continuamente il codice della strada, muovendosi con i loro mezzi anche su marciapiedi e aree pedonali. Per questo motivo, i militari hanno deciso di condurre un servizio straordinario di controllo del territorio per la prevenzione e la repressione delle condotte illecite alle norme della circolazione stradale.

Nell’ultima notte i carabinieri della stazione di Giugliano hanno notificato sanzioni per il valore di 20mila euro. Hanno anche sequestrato sette mezzi, tra ciclomotori e motocicli, e ritiaro quattro carte di circolazione.

Leggi anche: Andrea Covelli, ritrovato il corpo senza vita a Pianura.

Per ulteriori notizie su cronaca, attualità, cultura, sport e approfondimenti sull’emergenza Coronavirus in Campania e in tutta Italia potete continuare a seguirci sul sito o sulle pagine social!