MANN, riapre dopo vent’anni la sezione dedicata alla Magna Grecia



magna grecia
magna grecia

Riapre al Museo Archeologico di Napoli, dopo più di vent’anni, la sezione dedicata alla collezione dedicata alla Magna Grecia

Dopo più di vent’anni il Museo Archeologico di Napoli riapre la sezione dedicata alla Magna Grecia.

Giovedì 11 Luglio verrà, dunque, inaugurata la sezione rinnovata dopo il 1996.

Quella presente al MANN è una delle più antiche raccolte per quanto riguarda la Magna Grecia con reliquie risalenti alle antiche collezioni del 1700 appartenenti al Museo del Regno delle Due Sicilie.

L’idea che regna nel nuovo allestimento è quella di volere rappresentare, storicamente parlando, i rapporti e le relazioni che intercorrevano tra le popolazioni dell’Italia Meridionale prima della conquista romana di quest’ultima nel III secolo a.C.

Di grande importanza le reliquie provenienti dal Santuario di Demetra a Locri, testimoni dei culti e dell’organizzazione socio-politica delle società lì residenti.

Nel complesso i reperti visitabili saranno circa 400.

Sarà possibile, inoltre, essere aiutati nella visita da un catalogo-guida curato dal direttore del Museo Paolo Giulierini.

 

Leggi anche