2 Novembre 2022

Listeria negli alimenti: sequestri in tutta Italia

Listeria negli alimenti: controlli 'anti-listeria' in tutta Italia, sequestrate 14 tonnellate di alimenti e chiuse 23 aziende

LISTERIA ALIMENTI

LISTERIA NEGLI ALIMENTI-Controlli ‘anti-listeria’ in tutta Italia. Sequestrate 14 tonnellate di alimenti e chiuse 23 aziende. Il comando carabinieri per la tutela della salute, in collaborazione con il ministero della Salute, a seguito dei recenti episodi di intossicazione da listeria, ha realizzato una campagna di controlli su tutto il territorio nazionale. Tale campagna è finalizzata a verificare la corretta gestione delle imprese produttive di alimenti di origine animale.

Ispezionate 1.095 aziende di lavorazione e trasformazione di alimenti maggiormente esposti alla contaminazione da batterio Listeria. Ad es. würstel, insaccati con stagionatura breve e prodotti similari. Ma anche prodotti caseari a limitata maturazione, nonché di gastronomia con farcitura fresca, tramezzini, panini, ecc. Confezionati in atmosfera controllata per la fornitura alla Grande Distribuzione Organizzata e alle ditte di gestione dei distributori automatici.

I Nas hanno accertato irregolarità in 335 strutture. In seguito l’Autorità giudiziaria e sanitaria ha ovviamente ricevuto segnalazioni del caso. 310 operatori di settore, contestate 541 violazioni penali e amministrative, per un valore di oltre 365 mila euro.

Tra le criticità riscontrate anche l’uso di materie prime scadute di validità e in cattivo stato di conservazione e, con particolare frequenza, la mancata applicazione delle procedure preventive di autocontrollo e tracciabilità degli alimenti.

Complessivamente gli interventi hanno consentito di rinvenire e sequestrare 14 tonnellate di alimenti irregolari, per un valore commerciale di circa 327mila euro, nonché eseguire provvedimenti di chiusura sospensione nei confronti di 23 imprese produttive e commerciali.

POTREBBE INTERESSARYI ANCHE: Furti di ruote Napoli: la denuncia di Borrelli