Jerome Flynn e Gomorra, sabato da sold-out al Comicon

Jerome Flynn e Gomorra terzo giorno di Comicon

Le serie tv protagoniste del terzo giorno del Napoli Comicon: in quarantamila alla Mostra d’Oltremare per Jerome Flynn e gli attori di Gomorra

Un sabato da sold-out e ricco di ospiti per il Napoli Comicon 2019. Ad attendere le oltre quarantamila persone che hanno varcato i cancelli della Mostra d’Oltremare, infatti, c’erano loro: Jerome Flynn, alias Ser Bronn delle Acque nere de “Il Trono di Spade”, Cristiana Dell’anna e Arturo Muselli, protagonisti di “Gomorra – la serie”.

Gli inviti per le due conferenze più attese della giornata sono terminati dopo appena 45 minuti dall’apertura della Mostra. Alle 14.00 l’auditorium del Teatro Mediterraneo era già gremito per Patrizia e Sangue Blu di Gomorra. Alle 15.30, poi, c’è stato il pienone per l’incontro con il famoso mercenario de “Il Trono di Spade”.

In particolare, l’attore che interpreta il Ser al servizio della casata Lannister ha lasciato il pubblico del Comicon in un alone di suspance per la prossima puntata di GOT.

“In questa ottava stagione finalmente capiremo cosa succederà ai personaggi, chi vivrà, chi morirà. Di più non posso rivelare, ma vi consiglio di guardare la puntata domani, sarà davvero incredibile” ha annunciato, infatti.

“Alla fine, Ser Bronn è un antieroe, un uomo furbo e intelligente con un forte senso dell’umorismo” ha sottolineato, poi, a proposito del suo personaggio.

Il penultimo giorno di Napoli Comicon, completamente dedicato al mondo delle serie TV, si è concluso con l’assegnazione del Premio Micheluzzi alle 19.30.