Mer - 27 Ottobre 2021
HomePrima PaginaItalia-Argentina si giocherà, Gravina: "Mi piacerebbe a Napoli"

Italia-Argentina si giocherà, Gravina: “Mi piacerebbe a Napoli”

Covid-19

Italia
75,046
Totale casi Attivi
Updated on 27 October 2021 8:32

Il Presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio Gabriele Gravina è intervenuto al Festival dello Sport. “Italia candidata a Euro2028”

Gabriele Gravina, presidente della Federazione Italiana Giuoco Calcio, ha fatto un lungo intervento al Festival dello Sport di Trento, trattando diverse tematiche riguardanti, naturalmente, l’Italia. Tra le più importanti, il match Italia-Argentina che potrebbe disputarsi a Napoli, la seconda città dell’argentino Diego Armando Maradona, e della candidatura per ospitare Euro2028. Ricapitoliamo insieme tutti i punti affrontati da Gravina.

Secondo quanto riportato da Gianluca Di Marzio sul suo sito personale, Gravina avrebbe inizialmente affrontato la questione “Capienza degli Stadi” e pandemia. “Siamo già al 75% e mi sembra che il percorso tracciato qualche mese fa stia dando i suoi frutti. Noi dobbiamo essere credibili nel chiedere e quindi ottenere dal Governo”. Ha quindi espresso la sua posizione, decisamente favorevole ai vaccini: “Per arrivare al 100% bisogna tenere sotto controllo l’evoluzione della pandemia dopo la riapertura delle scuole e da queste nuove forme di aggregazione dovute all’aumentare del pubblico fino al 75%. Fino ad oggi, grazie ai vaccini, la curva ha proseguito nella sua decrescita: dobbiamo tenere sotto controllo questa gradualità ma io credo che a breve si possa arrivare al 100%”.

Contro l’Argentina e Euro2028

Ha, poi, parlato del match Italia-Argentina, auspicandosi che quest’ultimo venga giocato nella nostra città, seconda patria di Maradona. “[Il Match] Si giocherà, è la cosiddetta finalissima per come è stata nominata nel campionato UEFA. Sarà una competizione incardinata nel futuro, sarà bella questa Supercoppa tra Europa e Sudamerica. Non sappiamo dove: mi piacerebbe Napoli, ma sento parlare anche di altre realtà”.

Poi, la candidatura dell’Italia a Euro2028, che ha definito possibile. Negli scorsi giorni è uscito il bando e noi ci saremo, è fuori discussione. L’Italia ha bisogno di un grande evento anche per coronare questo percorso e un grande evento manca da tanti anni, troppi anni. Spero che il Governo condivida e possa dare anche un supporto concreto affinché si possano ammodernare gli stadi e costruirne di nuovi”.

Infine, Gravina ha ricordato con commozione la vittoria dell’Italia agli ultimi Europei e si è dichiarato contrario alla possibilità di giocare i Mondiali ogni due anni, perché vorrebbe dire “una competizione all’anno, Europeo-Mondiale che si alternano“.

Leggi anche: Napoli, ragazzo ferito a coltellate nella notte.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE