Intralcio ai soccorsi a Napoli per auto in sosta selvaggia

intralcio

Napoli, rischio soccorsi: auto in sosta “selvaggia” crea intralcio all’ambulanza. Lo staff medico è costretto a correre a piedi

Napoli, soccorsi sempre più a rischio a causa dell’inciviltà delle persone che con la sosta selvaggia creano intralcio alle ambulanze, ieri un altro caso.

L’associazione Nessuno Tocchi Ippocrate ha, infatti, denunciato un altro caso di intralcio ad un’ambulanza della postazione Ospedale San Gennaro, allertata per un codice giallo tendente al rosso.

L’ambulanza con tutto lo staff sanitario si dirige di corsa verso via Sottomonte, zona Montesanto ma, ad un certo punto, la sua corsa viene intralciata dalla sosta selvaggia di un’automobile.

Non essendoci altre possibilità di svincolarsi per proseguire la corsa i sanitari si vedono costretti a scendere dal mezzo per proseguire la loro corsa piedi portando con loro la sedia cardiologica.

La notizia, diffusa dai colleghi di InterNapoli, ci fa capire come ancora una volta ci troviamo difronte ad un caso di inciviltà in una città certamente difficile, soprattutto in periodi come questo che precede le feste natalizie.

Il mancato rispetto delle regole e quindi anche del prossimo può mettere a serio rischio anche l’incolumità di chi ha celermente bisogno di essere soccorso.

Quando capiremo tutto ciò non sarà mai troppo tardi.

Foto: IMMAGINE DI REPERTORIO