28 Ottobre 2022

Influencer nude agli Uffizi: la difesa di Sgarbi

Influencer nude agli Uffizi: Il commento di Sgarbi '' influencer seminude agli Uffizi? Non capisco dove sia lo scandalo.''

INFLUENCER NUDE AGLI UFFIZI

INFLUENCER NUDE AGLI UFFIZI- Due influencer seminude agli Uffizi? Non capisco dove sia lo scandalo. Queste due ragazze andrebbero utilizzate, e non osteggiate, se la loro popolarità (sono seguite da 10 milioni di persone) servirà a portare più visitatori nei musei”: scrive così Vittorio Sgarbi sulla sua pagina Facebook a proposito dell’episodio che ha visto Alex Mucci e Eva Menta posare con camicette trasparenti sui seni nudi in diversi scatti scattati all’interno del museo statale di Firenze. Le loro foto hanno fatto indignare molti, primi tra tutti i responsabili della galleria che hanno chiesto la rimozione poi effettuata dalle dirette interessate, contrariate dalla richiesta. 

A pensarla diversamente l’ex senatore e critico d’arte che, intervistato da Leggo, ha aggiunto: “Hanno fatto benissimo, io sono con loro. Non vedo cosa ci sia di male. Anzi, devo dire che sono più belle loro della Venere di Botticelli. Il museo degli Uffizi ha sbagliato a indignarsi. Avrebbero dovuto studiare un modo per guadagnare, magari dividendo i proventi. La Ferragni ha aperto la strada in passato e loro l’hanno semplicemente innovata. Si chiama comunicazione”. E sulle dichiarazioni di Alessandro Draghi, capogruppo a Firenze di Fratelli d’Italia che le ha definite “indecenti”, Sgarbi si è detto sicuro si sia trattato di un malinteso.  

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE: Pizzeria Brandi: riapre la pizzeria che inventò la margherita