3 Marzo 2021

Incidente mortale a Secondigliano: ha un infarto e si schianta contro le auto

incidente

Incidente mortale a Secondigliano: Gennaro Bracco, 64enne di Casoria, ha un infarto alla guida e si schianta contro le autovetture in sosta

INCIDENTE MORTALE A SECONDIGLIANO- Tragedia in Campania: a Secondigliano infatti, Gennaro Bracco, è morto all’età di 64 anni dopo un tragico sinistro stradale. In particolare, stando a quanto riferiscono i colleghi de “ilfattovesuviano.it“, l’uomo di Casoria, ha avuto un improvviso infarto mentre era alla guida della sua vettura. Secondo le prime ricostruzioni, Gennaro avrebbe perso il controllo dell’automobile mentre era in Via del Cassano. L’uomo si è quindi schiantato contro le vetture in sosta e nel violento impatto ha perso la vita.

Sul luogo del terribile sinistro stradale sono giunti rapidamente 118 e Polizia Municipale. Gli agenti hanno provveduto a mettere la zona in sicurezza. Tuttavia, le indagini sembrano ancora a un punto morto: sono infatti da appurare le dinamiche del tragico schianto, e soprattutto le effettive cause del decesso. Non è sicuro infatti che a uccidere Gennaro sia stato l’incidente. Per l’uomo potrebbe essere stato fatale il malore improvviso. Sull’incidente mortale a Secondigliano continuano a cercar di far luce le autorità, che tentano di ricostruire con meticolosità gli ultimi attimi di vita del 64enne di Casoria.

NON PERDERTI NEMMENO UNA NOTIZIA. CONTINUA A SEGUIRCI SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK UFFICIALE. CLICCA QUI.

LEGGI ANCHE: “INCIDENTE MORTALE, STEFANIA MUORE A 39 ANNI: IN MACCHINA CON LEI LA FIGLIA”. CLICCA QUI.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.