Frattamaggiore – Arrestato l’uomo che rapinava le coppiette, ora in carcere



Frattamaggiore
Immagine di repertorio - da web

Frattamaggiore – Arrestato il rapinatore di coppiette. Astuta la trovata dei carabinieri: si tratta di un 41enne già noto alle forze dell’ordine

Frattamaggiore – È stato finalmente arrestato il cosiddetto “rapinatore delle coppiette” dopo numerose denunce avvenute contro di lui.

Tutte con la stessa dinamica.

Si appostava in sella ad uno scooter accanto alle auto appartate in Via Napoli e, una volta sbirciato all’interno della vettura, mostrava alle sue vittime la pistola per poi derubarli.

Dopo l’ennesima denuncia la polizia ha ideato un piano di cattura.

Intorno all’una di notte, due carabinieri si sono appartati insieme alle altre coppie, e quando il rapinatore si è avvicinato al loro finestrino, credendo che si trattasse di due ragazzi, ha mostrato la pistola, ma i due uomini delle forze dell’ordine lo hanno preso di sorpresa. Prontamente usciti dalla vettura, lo hanno disarmato e messo in manette.

Si tratta di un uomo di 41 anni di Secondigliano, già noto alla polizia.
La pistola, requisita, risulta essere una copia di una semiautomatica senza tappo rosso.
Mentre sulla targa dello scooter, che poi si è scoperto essere intestato alla moglie del 41enne, era attaccata una targa falsa.

Il rapinatore si trova attualmente al carcere di Poggioreale.                                            Sono ancora in corso le indagini per scoprire se sia stato artefice anche di tutte le altre rapine avvenute in quella stessa zona.

Leggi anche