Home Cronaca Uomo cerca di uccidersi con le forbici: la Polizia lo salva

Uomo cerca di uccidersi con le forbici: la Polizia lo salva

Covid-19

Italia
499,278
Totale casi Attivi
Updated on 25 January 2021 13:27

Un uomo di 26 anni ha tentato di uccidersi con delle forbici: la madre e la sorella, riuscite a sfuggire alla sua furia, sono state liberate dalla Polizia.

[ads1]

Un uomo di 26 anni ha tentato di togliersi la vita minacciando di tagliarsi le vene con delle forbici.

È successo alle 8:30 a Poggioreale, in via Miccoli, quando due pattuglie della Polizia- una del Commissariato di Poggioreale, l’altra della questura di Napoli- sono intervenute dopo una telefonata al 113.

L’uomo, tossicodipendente, ha intimato alla Polizia di andare via, minacciando di uccidersi.

In casa del 26enne c’erano la madre e la sorella che impaurite dalla violenza dell’uomo si erano barricate in camera da letto.

Dopo aver rifiutato l’invito della Polizia ad aprire la porta, gli agenti sono stati costretti a sfondarla trovandosi di fronte una scena raccapricciante: il 26enne era del tutto insanguinato e continuava a minacciare i poliziotti con la forbice.

Gli agenti della Polizia sono riusciti a disarmarlo ma il giovane ha tentato per la seconda volta il suicidio, cercando di lanciarsi dalla finestra.

Per fortuna l’intervento tempestivo degli agenti ha permesso alla Polizia di bloccare il 26enne e salvarlo una seconda volta.

L’uomo è stato trasportato all’Ospedale San Giovanni Bosco per le cure e una consulenza psichiatrica. La madre e la sorella sono state liberate dalla Polizia.

[ads2]

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE