14 Settembre 2022

Denise Pipitone. Lo sfogo di Piera Maggio

Denise Pipitone, parla di nuovo la mamma Piera Maggio: "Va a capire in quali mani eravamo... "

denise pipitone

DENISE PIPITONE – “Il bello è che magari alcuni vorrebbero un premio, l’onorificenza per ciò che non sono stati capaci.” – scrive su Facebook, la mamma di Denise Pipitone, Piera Maggio. È l’ennesimo sfogo della donna, la cui figlia Denise è scomparsa a quasi quattro anni, il 1 settembre 2004 a Mazara del Vallo, e che lei non ha mai smesso di cercare, nonostante tutto.

Ammettere quando si commettono degli errori non ha prezzo, un gesto che può essere apprezzato anche da chi subisce. Oramai è troppo tardi per tutto. Tranne perdere la speranza di cercare Denise e chiedere verità e giustizia” – continua Piera Maggio. Il suo dolore scaturisce da ogni singola parola, assieme alla speranza di poter riabbracciare sua figlia un giorno.

“Va a capire in quali mani eravamo… Quanta sofferenza ci hanno perpetrato per poi concludere con un nulla di fatto.
In questi anni ho incontrato un bel po’ di teste di milinciana. Quando si agisce con il pregiudizio si sbaglia già in partenza.”
– scrive sui social.

E ancora: “A tutti coloro che nonostante le avversità della vita trovano il coraggio e la forza per andare avanti, mando questo cuore speciale. Un abbraccio immenso.” – conclude Piera Maggio, la mamma della piccola Denise Pipitone.