De Luca sui furbetti del cartellino: “Saremo inflessibili”

De Luca

Il Presidente della Regione Campania, Vincenzo de Luca, è intervenuto con toni duri sullo scandalo che stamane ha coinvolto oltre 50 dipendenti assenteisti dell’Ospedale Loreto Mare

Vincenzo De Luca interviene senza mezzi termini, senza concedere attenuanti o giustificazioni: “Saremo inflessibili contro chi non fa il proprio dovere”. Queste le dichiarazioni del Presidente della Giunta regionale dopo lo scandalo, scoppiato stamane, sui furbetti del cartellino all’Ospedale Loreto Mare di Napoli.

Come già reso noto poche ore fa sono 55 gli arresti , 94 le persone indagate, più i domiciliari per un neurologo, un ginecologo, 9 tecnici di radiologia e 18 infermieri.

Vincenzo De Luca dichiara, a margine della cerimonia di inaugurazione dell’anno giudiziario del Tar, di aver già parlato della questione col direttore regionale dell’Asl e che saranno presi gli opportuni provvedimenti.

“Per dare una opportunità di lavoro ai giovani della Campania”, dice De Luca, “l’unica cosa che non possiamo consentirci sono le chiacchiere al vento insieme con la demagogia di chi scarica sempre sugli altri le responsabilità. Il tempo delle chiacchiere è finito, mi auguro che questo sia compreso da tutti”.