HomeAttualitàDa Agropoli mascherina in silicone: l'innovazione arriva dal Sud

Da Agropoli mascherina in silicone: l’innovazione arriva dal Sud

Covid-19

Italia
472,196
Totale casi Attivi
Updated on 22 April 2021 19:18

Si tratta di una mascherina biomedicale a tutti gli effetti, creata in silicone ha la stessa protezione di una ffp2 o ffp3. L’idea da un gruppo di giovani campani

Mascherina in silicone che ha la stessa protezione di una ffp2 o ffp3.

E’ il nuovo progetto realizzato da un gruppo di giovani laureati campani, di Agropoli.

Le mascherine sono biomedicali e saranno composte da silicone ipoallergenico.

A differenza di quelle tradizionali, che dopo un certo numero di ore o volte di utilizzo, avranno la particolarità di essere “eterne”, perché il materiale sarà lavabile e i filtri all’interno sostituibili.

Si tratta di filtri realizzati in TNT (tessuto non tessuto) e il costo di ogni filtro si aggira tra i 50 e i 70 centesimi l’uno.

Avviata intanto la procedura di certificazione come dispositivo di classe I della normativa CEE.

L’attesa è quella di vedere questo prodotto, incluso nella lista dei dispositivi medici online.

Come spiega Stefano Cammarano, uno dei laureati che hanno creato questo dispositivo, la mascherina:

“è tutta made in italy, vogliamo contribuire alla ripresa del Paese, in tutta sicurezza”.

Le mascherine, con 30 filtri, sono in commercio su www.cspitaly.it e costano 35 euro a pezzo.

Leggi anche: CORONAVIRUS E MASCHERINE: QUALI SONO QUELLE UTILI? QUANTO DURANO? E QUELLE FAI DA TE?

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE