Home Attualità Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di oggi, 21 maggio

Coronavirus, il bollettino della Protezione Civile di oggi, 21 maggio

Covid-19

Italia
42,457
Totale casi Attivi
Updated on 19 September 2020 9:32

Coronavirus, il bollettino sui dati del contagio in Italia, diramato dalla Protezione Civile: 642 nuovi positivi, 156 i deceduti”

Coronavirus, continua a scendere la curva dei dati del contagio in Italia.

Nelle ultime 24h, sono 642 i nuovi casi di positività al Coronavirus registrati su tutto il territorio nazionale e 156 i pazienti che hanno perso la loro battaglia con il CoVid-19.

Questo il bollettino diramato dalla Protezione Civile, pochi minuti fa:

“Coronavirus: la situazione dei contagi in Italia
21 maggio 2020

Ancora in calo il numero degli attualmente positivi

Continua l’impegno del Dipartimento nelle attività di coordinamento di tutte le componenti e strutture operative del Servizio Nazionale della protezione civile.
In particolare, nell’ambito del monitoraggio sanitario relativo alla diffusione del Coronavirus sul nostro territorio, a oggi, 21 maggio, il totale delle persone che hanno contratto il virus è di 228.006, con un incremento rispetto a ieri di 642 nuovi casi.
Il numero totale di attualmente positivi è di 60.960, con una decrescita di 1.792 assistiti rispetto a ieri.
Tra gli attualmente positivi, 640 sono in cura presso le terapie intensive, con una decrescita di 36 pazienti rispetto a ieri.
9.269 persone sono ricoverate con sintomi, con un decremento di 355 pazienti rispetto a ieri.
51.051 persone, pari all’84% degli attualmente positivi, sono in isolamento senza sintomi o con sintomi lievi.
Rispetto a ieri i deceduti sono 156 e portano il totale a 32.486. Il numero complessivo dei dimessi e guariti sale invece a 134.560, con un incremento di 2.278 persone rispetto a ieri.
Nel dettaglio, i casi attualmente positivi sono 26.715 in Lombardia, 8.710 in Piemonte, 4.926 in Emilia-Romagna, 3.286 in Veneto, 1.877 in Toscana, 2.075 in Liguria, 3.637 nel Lazio, 1.832 nelle Marche, 1.373 in Campania, 1.839 in Puglia, 66 nella Provincia autonoma di Trento, 1.522 in Sicilia, 578 in Friuli Venezia Giulia, 1.272 in Abruzzo, 250 nella Provincia autonoma di Bolzano, 61 in Umbria, 318 in Sardegna, 43 in Valle d’Aosta, 326 in Calabria, 194 in Molise e 60 in Basilicata”.

Potrebbe interessarti anche: SGARBI: “CORONAVIRUS? IL CALCIO POTEVA CONTINUARE”

Latest Posts

Coronavirus, Pomigliano: dipendente della FCA risultato positivo al virus

Coronavirus, Pomigliano d'Arco: operaio della FCA risultato positivo al virus, è al momento ricoverato non in condizioni gravi Coronavirus, Pomigliano: operaio di una nota azienda...

Caivano, rogo di rifiuti: enorme nube scura si è alzata sulla città

Caivano, enorme nube nera avvolge la città: rifiuti in fiamme nei pressi del campo Rom hanno generato un pericoloso rogo tossico Caivano, rifiuti in fiamme...

Scuola in Campania: quasi 12mila test sul personale scolastico, due i positivi

Scuola in Campania: quasi 12.000 test somministrati al personale scolstico prima della riapertura, due i positivi Scuola e Coronavirus: in corso i test sul personale...

ULTIM’ORA- Calcio: torna il pubblico negli stadi. L’Emilia prima regione

  Ecco quanto comunicato anche dal sito Sportmediaset SERIE A, TORNA IL PUBBLICO NEGLI STADI: EMILIA ROMAGNA PRIMA REGIONE Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, si è espresso...

ULTIME NOTIZIE

Coronavirus, Pomigliano: dipendente della FCA risultato positivo al virus

Coronavirus, Pomigliano d'Arco: operaio della FCA risultato positivo al virus, è al momento ricoverato non in condizioni gravi Coronavirus, Pomigliano: operaio di una nota azienda...

Caivano, rogo di rifiuti: enorme nube scura si è alzata sulla città

Caivano, enorme nube nera avvolge la città: rifiuti in fiamme nei pressi del campo Rom hanno generato un pericoloso rogo tossico Caivano, rifiuti in fiamme...

Scuola in Campania: quasi 12mila test sul personale scolastico, due i positivi

Scuola in Campania: quasi 12.000 test somministrati al personale scolstico prima della riapertura, due i positivi Scuola e Coronavirus: in corso i test sul personale...

ULTIM’ORA- Calcio: torna il pubblico negli stadi. L’Emilia prima regione

  Ecco quanto comunicato anche dal sito Sportmediaset SERIE A, TORNA IL PUBBLICO NEGLI STADI: EMILIA ROMAGNA PRIMA REGIONE Vincenzo Spadafora, ministro dello Sport, si è espresso...