Casalnuovo, arrestati i due rapinatori dell’Ikea di Firenze

casalnuovo

Due uomini di Casalnuovo sono stati i responsabili di un furto di un furgone, al cui interno c’erano attrezzi da lavoro, e di aver anche malmenato una guardia giurata che ha cercato di fermarli

Due uomini di Casalnuovo sono stati i responsabili di un furto di un furgone, al cui interno c’erano attrezzi da lavoro, e di aver anche malmenato una guardia giurata che ha cercato di fermarli. L’accaduto è stato consumato in un parcheggio del centro commerciale Ikea di Sesto Fiorentino. I due sono stati arrestati dai carabinieri

L’ottima operazione messa in atto dai carabinieri proprio di Sesto Fiorentino, coadiuvati dai carabinieri della compagnia di Giugliano (diretti dal tenente Viviano) ha condotto all’arresto di un uomo e di una donna. Entrambi erano stati già braccati dai militari di Giugliano

I due malviventi per potersi guadagnare la fuga investirono una guardia giurata che era giunta sul posto per evitare l’azione criminale. Nulla di fatto per l’eroe di turno che aveva ricevuto solo lesioni ed escoriazioni su varie parti del corpo. Il bottino complessivo, intanto, era di 3.500 euro.

I risultati delle indagini raccolti dai carabinieri, tra l’altro ottenuti grazie a un lavoro di analisi molto paziente e scrupoloso dei video del sistema di videosorveglianza, di comparazioni fotografiche con il supporto dell’ascolto di testimonianze dirette hanno dato la possibilità di risalire ai colpevoli della rapina.

Un uomo e una donna residenti nella periferia nord di Napoli, per la precisione a Casalnuovo, già sotto osservazione dai carabinieri di Giugliano per simili segnalazioni. Dopo le operazioni di rito, sono stati condotti in arresto presso il carcere di Poggioreale (lui) e la Casa Circondariale Femminile di Pozzuoli.