Home Cronaca Camorra: presi i killer di Ciro Colonna, vittima innocente

Camorra: presi i killer di Ciro Colonna, vittima innocente

Covid-19

Italia
787,893
Totale casi Attivi
Updated on 28 November 2020 14:57

Arrestate otto persone nel napoletano: mandanti ed esecutori  dell’agguato a Ponticelli durante il quale è rimasto ucciso Ciro Colonna, 19 anni, vittima innocente della camorra

Blitz dei Carabinieri, questa mattina, nel napoletano. Otto gli arresti, tra cui mandanti ed esecutori dell’agguato di camorra avvenuto il 7 giugno del 2016 a Ponticelli. Nel raid era rimasto ucciso la vittima innocente Ciro Colonna, 19enne incensurato ed estraneo ai fatti.

L’obiettivo dell’agguato, avvenuto in un circolo privato nel Lotto Zero a Ponticelli, era Raffaele Cepparulo, 24enne boss dei “Barbudos” e appartenente al clan degli Esposito-Genidoni. Ad essere colpito, però, fu anche il giovane Ciro, presente in quel momento sul luogo della sparatoria.

Ad indagare sulla vicenda, per due anni, i Carabinieri del nucleo investigativo di Napoli.

L’arresto

Finalmente, questa mattina, i Carabinieri hanno dato esecuzione ad un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di otto persone, responsabili di omicidio aggravato da finalità mafiose e detenzione di armi da guerra.

I killer erano legati ai clan camorristici “Rinaldi” e “Pazzignani”.

Ciro Colonna, vittima innocente della camorra

Il nome di Ciro, due anni fa, si è aggiunto alla lunghissima lista di vittime innocenti della camorra. Con l’arresto di questa mattina, giustizia è stata fatta!

«Complimenti alla magistratura – dichiara il sindaco Luigi de Magistris sulla vicenda –  ed al nucleo investigativo del comando provinciale dei carabinieri di Napoli per l’arresto dei presunti responsabili dell’omicidio del giovane Ciro Colonna, vittima innocente di camorra, avvenuto a Ponticelli nel 2016. Alla famiglia di Ciro il mio abbraccio personale e dell’intera Città. Liberare le nostre terre dall’oppressione camorristica è un imperativo categorico».

 

Latest Posts

Medici di famiglia: “Vaccinate prima noi”

I medici di famiglia chiedono di non essere più sacrificati. Vogliono essere tra i primi a essere vaccinati, essendo esposti al contagio I medici di...

Maradona, la chiamata al 911: “Uomo di 60 anni sta male”

Emerge la registrazione della chiamata del medico personale di Maradona, Leopoldo Luque, che aveva chiesto un'ambulanza al 911 "Fate presto, un uomo di 60 anni...

Screening dei migranti: via alle postazioni mobili

Parte lo screening dei migranti in un comune del napoletano. Le postazioni mobili saranno impiegate per i controlli a tappeto Lo screening dei migranti è...

Comune vesuviano: 50mila euro per curare i malati

Un Comune del vesuviano ha stanziato 50mila euro per acquistare materiale utile alla cura a casa dei pazienti affetti da Covid-19 Un Comune della zona...

ULTIME NOTIZIE

Medici di famiglia: “Vaccinate prima noi”

I medici di famiglia chiedono di non essere più sacrificati. Vogliono essere tra i primi a essere vaccinati, essendo esposti al contagio I medici di...

Maradona, la chiamata al 911: “Uomo di 60 anni sta male”

Emerge la registrazione della chiamata del medico personale di Maradona, Leopoldo Luque, che aveva chiesto un'ambulanza al 911 "Fate presto, un uomo di 60 anni...

Screening dei migranti: via alle postazioni mobili

Parte lo screening dei migranti in un comune del napoletano. Le postazioni mobili saranno impiegate per i controlli a tappeto Lo screening dei migranti è...

Comune vesuviano: 50mila euro per curare i malati

Un Comune del vesuviano ha stanziato 50mila euro per acquistare materiale utile alla cura a casa dei pazienti affetti da Covid-19 Un Comune della zona...