Biblioteca Nazionale, convegno ed esposizione di manoscritti orientali



BIBLIOTECA-NAZIONALE-NAPOLI manoscritti
BIBLIOTECA-NAZIONALE-NAPOLI manoscritti

Dopo quasi venti anni la Biblioteca Nazionale di Napoli opsiterà il convegno e l’esposizione dedicata ai manoscritti orientali

Dopo quasi vent’anni l’Italia ospiterà il Convegno e l’esposizione di manoscritti orientali e lo farà proprio nella Biblioteca Nazionale di Napoli.

Dal 18 Giugno avrà luogo, infatti, il 41° Convegno Internazionale del MELCom International Middle East Librarians Committee dell’Associazione Europea dei Bibliotecari del Medio Oriente.

La Mostra, dal titolo Oriental manuscripts in Naples, sarà inaugurata proprio alla Biblioteca Nazionale il 18 giugno e proseguirà con accesso libero fino al 5 Luglio nelle Sale Pompeiane.

L’evento vuole far conoscere al pubblico un enorme patrimonio culturale spesso troppo precluso ai soli “addetti ai lavori”.

Più di sessanta saranno i manoscritti orientali esposti, testimonianze delle lingue del Medio e Vicino Oriente, dal siriaco al persiano fino all’ottomano ed all’armeno.

Di grande impatto nei manoscritti visitabili anche le miniature e l’originalità delle legature in oro.

Il Convegno è organizzato grazie alla partecipazione dell’Università napoletana l’Orientale che ospiterà alcune delle conferenze in programma.

L’Orientale, infatti, possiede alcune delle più importanti collezioni di manoscritti orientali alcuni dei quali risalgono al XV – XVIII secolo.

Leggi anche: Maurizio Sarri è il nuovo allenatore della Juventus, arriva l’ufficialità da parte del club bianconero (clicca qui).

Leggi anche