25 Ottobre 2020

Benevento Napoli, gli azzurri vincono in rimonta. Insigne show. Le pagelle

Benevento – Napoli, grande rimonta dei partenopei: Insigne show, Petagna ruggisce. Gattuso indovina tutti i cambi. Le pagelle degli azzurri

Benevento – Napoli

Parte piano, il Napoli contro i cugini beneventani.

I primi minuti scorrono senza particolari emozioni: le squadre si studiano e prendono le misure ma il Benevento sembra più sul pezzo.

A violare per primi la rete sono, infatti, proprio i padroni di casa, con Roberto Insigne, fratello del capitano azzurro.

Il Napoli non si arrende e chiude il primo tempo in attacco, con un super Insigne, che prova in tutti i modi a rimettere i conti in pari.

Ci riesce in apertura di secondo tempo, che vede un Napoli più convinto e meglio disposto in campo.

Ai ragazzi di Gattuso il pareggio non basta e l’assedio azzurro nella trequarti avversaria non si arresta.

Gattuso indovina tutti i cambi: Petagna permette ai suoi di conquistare il vantaggio, su assist di Matteo Politano.

Le Pagelle degli azzurri di Rino Gattuso a cura di Napoli.zon:

Meret: 6.5 Per nulla impegnato, se non in occasione della rete beneventana. Conquista il 6.5 per la decisiva parata al 97′, su pericolosissima punizione del Benevento dal limite dell’area.

Di Lorenzo: 6.5 Copre con attenzione quando il Benevento attacca e riesce a proporsi bene anche in zona d’attacco.

Manolas: 5.5  Sfiora il gol, ma il pallone si stampa sulla traversa. Divide la responsabilità della rete subìta con Koulibaly. Macchia la sua non brillante prestazione con un fallo evitabile, che può mettere in seria difficoltà i suoi.

Koulibaly: 6 Troppo distante dal compagno di reparto in occasione della rete subìta, per il resto attento e composto nei suoi interventi.

Mario Rui: 6 Fa  un buon lavoro, senza strafare ma salva il risultato nei minuti finali del match.

Fabian Ruiz: 5.5 Non è la sua partita. Gli manca il guizzo, non illumina il gioco. 89′ Lobotka S.V.

Bakayoko: 6.5 Detta bene i tempi nei primi minuti del primo tempo ma perde alcuni contrasti nella sua zona di campo. Costretto ad uscire per un problema fisico, al suo posto entra Demme   73′ Demme

Lozano: 6 Prova a proporsi più volte in fase d’attacco  ma non è particolarmente incisivo.  58′ Politano 6.5: suo l’assist vincente per il gol del vantaggio di Petagna.

Mertens: 5.5 Non trova spazi, imbrigliato dagli avversari che riescono a non farlo entrare mai veramente in partita. 58′ Petagna 7 suo il gol che consegna i tre punti agli azzurri. Entra subito nel vivo della manovra donando vivacità all’attacco azzurro.

Insigne: 7.5 Rientra dall’infortunio con la voglia di essere decisivo. Crea, corre, illumina, segna. E’ quello che più ci crede quando la squadra pare un po’ molle e continua a costruire ottime azioni lungo la sua fascia di pertinenza. 89′ Ghoulam S.V.

Osimhen: 5.5 Dalle sue parti non arrivano palloni per buona parte del primo tempo. Non segna ma non smette mai di correre e liberare spazi per i propri compagni di squadra. Troppa imprecisione sotto porta.

Gattuso: 7. Sprona incessantemente la squadra per i primi 30′, indovina tutti i cambi nel secondo tempo. E’ proprio dai piedi dei subentrati che nasce l’azione che porta al gol vittoria.

Per restare aggiornato sulle news riguardanti la SSCN, seguici sul nostro sito o sulla nostra pagina facebook.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.