statistiche web
site logo
benevento acqua potabile
Cronaca

Benevento, ancora divieto di acqua potabile: la decisione del sindaco Mastella

18 nov 2022 di Giuseppe Meccariello

A Benevento c'è ancora il divieto di consumare acqua potabile: la decisione del sindaco Clemente Mastella a margine dell'ultima riunione

Ieri si è parlato in tutta Italia del divieto di acqua potabile a Benevento: a prevederlo è stato il sindaco Clemente Mastella. Il motivo è presto detto: nei pozzi di Pezzapiana sono stati trovate tracce eccessive di tetracloroetilene. In tutte le zone rifornite dall’acqua proveniente dai pozzi di Pezzapiana vige da ieri il divieto di bere acqua potabile per evitare gravi intossicazioni.

Fortunatamente, come ha riportato oggi l’Agenzia ANSA, i valori dell’acqua sono tornati nella norma. Il sindaco Mastella ha determinato, però, che il divieto di consumo di acqua potabile vigesse ancora: è necessario ancora un po’ di tempo, per il primo cittadino di Benevento, per essere sicuri che questo liquido possa essere ingerito. Intanto, Asl e Arpac continueranno a effettuare i controlli dovuti. I pozzi di Pezzapiana sono stati, inoltre, riattivati.

Ecco quanto detto dal sindaco Mastella sul divieto di acqua potabile a Benevento: “Ringrazio il prefetto per aver accolto la mia richiesta, nei prossimi giorni avremo un incontro col vicepresidente della Regione Bonavitacola per fare il punto. Si riaprono i pozzi per utilizzare l’acqua non a uso potabile. È stato dato mandato all’Arpac e all’Asl di continuare i monitoraggi. Peraltro è emerso che i fontanini non hanno problemi. Intanto tutti i prelievi danno indici di 1,99. Quando l’Asl mi ha dato dati diversi ho provveduto a chiudere subito. Noi dobbiamo attingere dove ci dice la Regione“.

Fonte foto: Ildenaro.it

Gal Irpinia