Mer - 22 Settembre 2021
HomeAttualitàBacoli: olio in regalo a chi smaltisce quello esausto

Bacoli: olio in regalo a chi smaltisce quello esausto

Covid-19

Italia
109,513
Totale casi Attivi
Updated on 22 September 2021 0:29

Il comune di Bacoli ha deciso di premiare con olio extravergine in regalo chi smaltisce accuratamente quello esausto. Ecco l’iniziativa

Napoli. Si tratta di una iniziativa piuttosto interessante quella promossa dal comune di Bacoli. Il sindaco Josi Gerardo della Ragione ha voluto premiare tutti coloro che smaltiranno l’olio esausto con dell’olio extravergine locale in regalo, a difesa dell’ambiente e del male. Infatti, come spiegherà lui stesso in un post di Facebook, si è indotti a pensare che l’olio da cucina non sia una sostanza altamente inquinabile. Nulla di più errato, infatti  l’olio esausto crea una superficiale pellicola che impedisce l’ossigenazione dell’acqua e compromette l’esistenza di flora e fauna.

Il primo cittadino, infatti, ha fatto sapere attraverso i social l’iniziativa affermando quanto segue:

Regaliamo olio extra vergine di oliva ai cittadini di Bacoli che smaltiranno olio esausto da cucina. Così difendiamo il nostro mare, e favoriamo l’economia locale. Partiamo sabato 18 Settembre in Piazza Rossini, al Fusaro. E replicheremo sabato 16 Ottobre, nel parcheggio della Villa Comunale. Dalle 9:00 alle 12:30″.

Ha poi continuato: “Abbiamo deciso di donare una bottiglia di olio extra vergine di oliva, di produttori del territorio, a chi ci consegnerà una tanica da 5 litri di olio esausto vegetale. Perché è vero che la nostra città raggiunge percentuali alte di raccolta differenziata. Ma è altrettanto vero che non possiamo abbassare la guardia. Ed il trattamento di oli esausti rappresenta ancora un problema. Si è difatti portati a pensare che l’olio da cucina, essendo un prodotto alimentare, sia naturale. E quindi biodegradabile. Ma è un errore. Ed induce i cittadini a disfarsi di questo rifiuto attraverso modalità inappropriate. Per questo motivo abbiamo deciso di promuovere una campagna informativa volta a sensibilizzare i cittadini sull’importanza di una raccolta di oli di frittura efficiente. Lo facciamo in sinergia con Flegrea Lavoro, e con la società Papa & Proteg. Ognuno può fare la propria parte. Difendiamo l’ambiente. Insieme, possiamo fare tantissimo. Un passo alla volta”.

Fonte: Vesuviolive.it

Leggi anche:Pasta Gragnano, l’iniziativa: un chilo in regalo per chi si vaccina

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI. Oppure seguici sui nostri profili Twitter e Instagram per contenuti extra.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE