HomeCronacaAgguato a Napoli, gambizzato 38enne

Agguato a Napoli, gambizzato 38enne

Covid-19

Italia
76,853
Totale casi Attivi
Updated on 22 June 2021 3:33

Agguato a Napoli: ferito alle gambe 38 enne noto alle Forze dell’ordine. È stato sparato e poi scaricato fuori all’ospedale

AGGUATO NAPOLI – Intorno alle 15 circa, dinanzi al pronto soccorso dell’ospedale San Giovanni Bosco è stato lasciato Salvatore Di Caprio, trentottenne già noto alle forze dell’ordine, con ferite d’arma da fuoco alle gambe.

Secondo quanto riporta il Mattino, l’uomo ai soccorritori ha riferito di essere stato ferito da alcuni ignoti senza un reale motivo mentre si trovava a Miano, in provincia di Napoli. Sarebbe stato poi trasportato su uno scooter e scaricato davanti all’ospedale dal suo accompagnatore, anch’egli sconosciuto secondo quanto ha riferito Di Caprio.

Trasferito poi all’Ospedale del mare, non sarebbe, in ogni caso in fin di vita. L’ uomo non ha fornito né nome della via né altre indicazioni utili per la ricostruzione dell’accaduto e soprattutto per l’identificazione di colui che gli ha sparato.

Andando a ritroso, però la vittima è ritenuta vicina agli ambienti della criminalità organizzata di Secondigliano. Nel 2013, fu arrestato,nell’ambito dell’operazione ‘Beluga’, maxiblitz che portò alla cattura di oltre 100 appartenenti ai Di Lauro del Rione dei Fiori. Tornato da poco in circolazione, Di Caprio, però, si sarebbe avvicinato a un’altra organizzazione criminale, i Mazzarella.

Le forze dell’ordine sono a lavoro per ricostruire l’accaduto.

Potrebbe interessarti anche: Incidente in autostrada nel casertano: morto 31enne

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università, seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI e lascia un like e ricorda che siamo anche su Instagram e Twitter.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE