Dom - 5 Dicembre 2021
HomeAttualitàAccadde oggi4 GENNAIO- ACCADDE OGGI: si celebra il World Braille Day

4 GENNAIO- ACCADDE OGGI: si celebra il World Braille Day

Covid-19

Italia
232,000
Totale casi Attivi
Updated on 5 December 2021 21:02

ACCADDE OGGI- Ricorre il World Braille Day: la giornata indetta in memoria di Louis Braille e della sua invenzione per i non vedenti.

Ogni anno, il 4 gennaio, si festeggia la Giornata mondiale dell’alfabeto braille (World Braille Day), per commemorare la nascita di Louis Braille, l’inventore dell’alfabeto braille.

Si tratta di un sistema di lettura e scrittura tattile a rilievo per non vedenti e ipovedenti, messo a punto nella prima metà del XIX secolo.

Louis Braille nacque in Francia nel 1809 e all’età di tre anni rimase accidentalmente cieco. Desiderava però ardentemente imparare a leggere e a scrivere, nonostante la sua disabilità. Per questo all’età di quindici anni sviluppò un sistema di simboli, formato da puntini in rilievo sulla carta.

Il sistema messo a punto rendeva -e tutt’ora rende- possibile la scrittura e la lettura ai non vedenti, poiché i puntini possono essere percepiti agevolmente con le mani.

Grazie alla diffusione di questo metodo nel corso del 1800, i ciechi hanno potuto accedere in maniera diretta all’uso della lingua scritta. È stata una delle più grandi conquiste culturali per la storia dei ciechi: il superamento di uno dei principali fattori di isolamento che precludeva l’accesso e la partecipazione alla vita culturale.

Stando ai dati riportati dall’Organizzazione Mondiale della Sanità, nel mondo ci sono 36 milioni di persone cieche e 216 milioni con disabilità visive da moderate a gravi. Il metodo braille è quindi uno strumento essenziale di accesso all’istruzione e all’informazione, per la libertà di espressione e di opinione e per l’inclusione sociale.

Leggi anche: A COSA PENSANO GLI ANIMALI? UN SAGGIO LO RIVELA

Seguici su Facebook. Clicca qui.
Seguici su Instagram. Clicca qui
Seguici su Twitter. Clicca qui.

Latest Posts

ULTIME NOTIZIE