Real Volley Napoli, arriva la giovanisisma Rapillo

volley

E’ attesa da un anno a duecento all’ora. L’esordio della Real Volley in un campionato nazionale di pallavolo come la Serie B2 e la maturità al liceo classico

E’ attesa da un anno a duecento all’ora. L’esordio della Real Volley in un campionato nazionale di pallavolo come la Serie B2 e la maturità al liceo classico. Allenamenti e studio saranno i suoi migliori amici. Ma nonostante tutti questi impegni la sua voce non riesce a nascondere la voglia e la felicità di affrontare queste avventure. E’ giovanissima e pochissime alla sua età ricevono in dote la possibilità di essere protagonista nel volley che conta.

Ad appena 17 anni scenderà in campo per scrivere una pagina indimenticabile della sua storia sportiva. Vittoria Rapillo è nata nel gennaio 1999 ed ha potenzialità che, qualora siano espresse al massimo, potranno farla diventare una delle più forti della Campania. Ma ha ancora tantissimo da dimostrare e questo lo sa bene. Ad oggi è pronta per una nuova entusiasmante sfida con la maglia del Real Volley Napoli.

Le parole della giovanissima Rapillo

E vuole sfruttare questa occasione: “Sono veramente molto contenta di far parte di questo gruppo e allo stesso tempo onorata di avere la possibilità di esprimermi in un campionato nazionale. Se non ci fossero stati il presidente Gianvalerio Bindi e l’allenatore Francesco Eliseo probabilmente non starei qui a parlare di un futuro in Serie B2. Mi sono sempre stati vicini credendo fortemente in me. Il mio allenatore ha avuto il coraggio di farmi giocare titolare in Serie C. Non è una cosa da tutti e per questo colgo l’occasione per ringraziarlo”.

Si appassiona alla pallavolo giocando tra le fila della Partenope prima di trasferirsi all’Ottavima dove conosce appunto Bindi ed Eliseo che puntano su di lei anche in questa nuova realtà. Nel curriculum di Rapillo le partecipazioni alle finali provinciali e regionali (nel 2013 e nel 2014) e la vittoria del ‘Trofeo dei Tre Mari’.

Ma adesso che è diventata grande ha voglia di crescere con il Real Volley Napoli: “Sarà una stagione molto impegnativa ma ho un obiettivo che è quello di ‘rubare’ qualche trucco del mestiere alle mie compagne di squadra più esperte. Poi so di avere la fiducia di tutti e sono convinta che con il lavoro potrà ritagliarmi anche un mio spazio durante tutta la stagione regolare”.