Museo di Capodimonte a rischio per il caldo

Museo di Capodimonte

Percepiti quasi 40 gradi a Napoli per l’arrivo di Lucifero. Anche al Museo di Capodimonte si soffre per il caldo. A rischio il fiore all’occhiello dell’arte a Napoli

Il museo di Capodimonte è il fiore all’occhiello dell’arte a Napoli con i grandi capolavori custoditi tra le sue stanze tra cui La flagellazione di Cristo di Caravaggio e Vesuvius di Andy Warhol. Non ultima la mostra dedicata a Parade che ha attirato a Capodimonte un numero impressionante di turisti e appassionati per godere della visione della enorme tela di Pablo Picasso.

Secondo quanto riportato da Il Mattino, il caldo asfissiante di questi giorni in città colpisce anche il celebre museo partenopeo e mette a rischio sia le collezioni che la fruizione da parte del pubblico. Colpa del mal funzionamento dell’impianto di condizionamento di tutto il museo che va avanti così da almeno un anno. Si è tentato di correre al riparo con dei ventilatori di fortuna, ma la situazione è incandescente.

C’è sicuramente da dire che il caldo percepito anche all’interno del museo non rende meno bella e interessante una visita tra le opere che affollano le stanze del palazzo.