Youtuber foggiano difende Napoli dagli insulti dei suoi compaesani

youtuber foggiano difende napoli

Tifosi del Foggia in festa per la promozione in Serie B insultano inspiegabilmente Napoli. Uno Youtuber foggiano difende la città dai cori dei suoi compaesani.

Dopo la promozione del Foggia in Serie B non sono mancati i festeggiamenti. Tifosi della squadra hanno, però, intonato, inspiegabilmente, il coro: «Che bello è, quando erutta il Vesuvio. Scende tutta la lava, scompare la Campania». Insulto non nuovo per i tifosi napoletani ma che lascia ancor di più l’amaro in bocca, se si pensa che a cantarlo sono persone del Sud. La pagina Facebook “iSocial Campania” ha diffuso il commento di uno Youtuber foggiano che ha difeso Napoli dai cori dei suoi compaesani.

«Io ho sempre detto che il mondo è fatto da gente stupida» esordisce lo Youtuber nel suo video commento: è incomprensibile come i foggiani, popolo del Sud, insulti un’altra città meridionale – luogo in cui spesso si passano le vacanze estive elogiandone gli splendori. Dopotutto sono gli stessi foggiani che al Nord sentendosi chiamare “terroni” ne restano amareggiati. «Ma siamo nel 2017, quando crescerete?» conclude lo Youtuber: è assurdo che, anziché festeggiare per la promozione si pensa alla diffamazione di un’altra città. 

Ecco il video completo:

? #VIDEO ⬇⬇⬇⬇ Alcuni tifosi del #Foggia, nei festeggiamenti per la promozione in #Serie_B, hanno intonato, inspiegabilmente, il coro "Che bello è, quando erutta il Vesuvio. Scende tutta la lava, scompare la Campania". ? Un triste #episodio che lascia ancor di più l'amaro in bocca, se si pensa che a cantarlo sono persone del Sud. Uno #Youtuber foggiano ha così commentato…⬇⬇⬇⬇

Pubblicato da iSocial Campania su Mercoledì 26 aprile 2017