8 Giugno 2020

Violenza sulle donne: panchina rossa per Arianna Flagiello

NAPOLI

Violenza sulle donne, Napoli: per commemorare Arianna Flagiello, suicida dopo svariati maltrattamenti, domani sarà inaugurata una panchina rossa a piazza Immacolata

Domani, martedì 9 giugno, alle 10 a piazza Immacolata a Napoli, le assessore comunale alle Pari Opportunità, Francesca Menna, e ai Giovani e ai Lavori pubblici, Alessandra Clemente, e l’assessore all’Arredo urbano Luigi Felaco, insieme al presidente della Municipalità 5 Paolo De Luca, interverranno con la famiglia Flagiello all’inaugurazione della panchina rossa in memoria di Arianna Flagiello, vittima di violenza.

L’iniziativa, proposta dalla famiglia e promossa dalla consigliera municipale Paola Del Giudice e dalla criminologia Antonella Formicola si terrà simbolicamente nel giorno del compleanno di Arianna nel quartiere dove era cresciuta e viveva.

Violenza

E’ di pochi giorni fa la sentenza che condanna l’ex compagno Mario Perrotta a 22 anni di reclusione. La vicenda risale al 19 agosto 2015, quando Arianna Flagiello a seguito di una lite avvenuta con il compagno decise di suicidarsi, buttandosi giù dal balcone. I giudici hanno ritenuto che la vittima avesse preso questa decisione a causa dei molteplici maltrattamenti psicologici e fisici che avevano logorato la sua persona.

All’inaugurazione parteciperanno la sorella di Arianna, Valentina, i genitori Angiola Donadio e Sebastiano Flagiello, la criminologa Antonella Formicola e Maria Lippiello, coordinatrice regionale stati generali delle donne.

Per rimanere aggiornato sulle ultime notizie seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.