13 Giugno 2022

Vietato fumare e fare barbecue, nuova ordinanza della Protezione Civile

Vietato fumare e fare barbecue, nuova ordinanza della Protezione Civile

La Protezione Civile conferma la decisione dell’estate scorsa: vietato fumare e fare barbecue dal 15 giugno fino al 20 settembre

Dal 15 giugno fino al 20 settembre 2022 scatta l’ordinanza della Protezione Civile: sarà vietato fumare e fare barbecue nelle zone a rischio della regione Campania. A causa del periodo di “grave pericolosità” per gli incendi nei boschi il Direttore Generale, Italo Giulivo, ha determinato tali divieti sulla base delle valutazioni del quadro climatico.

Questi i divieti principali: divieto di combustione dei residui vegetali agricoli e forestali; divieto di abbruciamento delle stoppie; divieto di accendere fuochi all’aperto nei boschi; divieto di usare motori o fornelli che producano faville o brace, usare apparecchi a fiamma od elettrici per tagliare metalli, far brillare mine, fumare o sostare con autoveicoli su viabilità non asfaltata all’interno di aree boscate fatta eccezione per i mezzi di servizio e per le attività agro-silvo-pastorali; divieto di accendere fuochi d’artificio, lanciare “lanterne volanti” o simili a una distanza non inferiore a 1 km dalle superfici boscate e pascoli.

Coloro che non rispetteranno le regole dovranno pagare fino a 500 euro di multe.

Se sei interessato ad altri aggiornamenti seguici sul  s i t o.

Potrebbe interessarti anche il bollettino campano giornaliero del Covid-19.

Seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: C L I C C A Q U I. Oppure seguici sui nostri profili T w i t t e r e  I n s t a g r a m per tanti altri contenuti extra.