5 Agosto 2022

Vaiolo delle scimmie, gli Stati Uniti dichiarano lo stato di emergenza

Vaiolo delle scimmie, USA dichiarano emergenza sanitaria: sono stati registrati più di 6.600 casi. Saranno distribuite oltre un milione di dosi di vaccino

VAIOLO DELLE SCIMMIE

Gli Stati Uniti hanno proclamato lo stato di emergenza sanitaria per l’epidemia generata dal vaiolo delle scimmie. Sono 6.600 i casi registrati negli Stati Uniti e la misura del dipartimento della Salute resterà in vigore 90 giorni con possibilità di proroga.

Occorrerà ora gestire più rapidamente test e campagna di vaccinazione contro un virus che si sta diffondendo molto rapidamente.

Il segretario alla Sanità Xavier Becerra in un incontro con la stampa ha annunciato che nei prossimi giorni saranno distribuiti in tutti gli Stati Uniti circa un milione di dosi di vaccino. Si tratta, però, di un numero insufficiente poiché, secondo le stime, sono a rischio contagio circa 1,6 milioni di persone.

Il presidente Biden, inoltre, ha nominato il direttore della Fema, Robert Fenton, coordinatore nazionale della risposta al vaiolo delle scimmie.

LEGGI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO:  Torre Annunziata, 18 arresti per estorsioni, droga e armi. Scoperto baby pusher di 11 anni

Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Attualità, Sport, Cultura, Coronavirus, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: C L I C C A Q U I. Oppure seguici sui nostri profili T w i t t e r e  I n s t a gr a m per tanti contenuti extra