Home Prima Pagina Universiadi 2019, atleta congolese derubato a Napoli: il caso

Universiadi 2019, atleta congolese derubato a Napoli: il caso

Covid-19

Italia
42,457
Totale casi Attivi
Updated on 19 September 2020 12:32

Atleta congolese derubato ieri sera a Napoli durante cerimonia di apertura Universiadi: la reazione di Borrelli e l’intervento di Tim…Il caso

Universiadi 2019, il caso dell’atleta congolese derubato ieri sera in via Claudio, nel quartiere di Fuorigrotta a Napoli.

E’ stato derubato del suo telefonino e malmenato da alcuni malviventi.

Soccorso prontamente dal 118, e ritornato a Nocera Inferiore, il 23enne originario del Congo ha avuto l’immediata solidarietà delle autorità del capoluogo campano.

Il consigliere regionale Borrelli e Gianni Simioli, conduttore del programma “La Radiazza”, hanno prontamente avviato una raccolta fondi per poter riacquistare il cellulare all’atleta rimasto vittima del furto.

Siamo profondamente amareggiati della notizia dello scippo dello smartphone ad un atleta congolese in via Claudio, durante la Cerimonia di apertura delle Universiadi di Napoli 2019. Si tratta di un atto delinquenziale che getta discredito su una città e una popolazione che, nella giornata di ieri, ha dato sfoggio delle peculiarità che lo hanno reso famoso in tutto il mondo. Il gesto di uno sconsiderato non è rappresentativo di un intero popolo. Abbiamo deciso di lanciare una raccolta fondi per ricomprare lo smartphone al giovane atleta. Sarà il modo dei napoletani perbene di scusarsi dinanzi ad un atto che offende profondamente prima di tutto la città. Chiunque voglia partecipare alla raccolta può consegnare la propria offerta presso “GT Officine del computer” in corso Giuseppe Garibaldi 284 a Portici. L’offerta, ovviamente, è libera. Gli interessati provvedano in maniera celere in modo da far pervenire lo smartphone all’atleta prima che riparta. Appena raccolti i fondi, provvederemo alla consegna, allegando un messaggio di scuse a nome del popolo napoletano”.

Il lodevole gesto non è stata l’unica manifestazione di solidarietà nei confronti dell’atleta congolese.

Infatti, proprio l’ Ufficio Stampa delle Universiadi ha comunicato alle autorità competenti che ad intervenire si è mosso il colosso Tim, sponsor della Kermesse sportiva, che ha provveduto a dotare l’atleta malcapitato di un nuovo smartphone.

A far conoscere al pubblico della manifestazione sportiva di rilievo internazionale l’esito del caso è proprio Borrelli, attraverso la sua pagina ufficiale Facebook.

In merito all’episodio dello scippo dello smartphone ad un atleta congolese l’ufficio stampa delle #Universiadi ci ha comunicato che la #Tim, uno degli sponsor ufficiali dell’evento, ha già provveduto a far pervenire un nuovo telefono al giovane campione. La raccolta fondi che avevamo promosso è dunque annullata. Ringraziamo tutti coloro che avevano deciso di aderire“.

Segui con noi l’Universiade 2019! Ti terremo aggiornato quotidianamente su tutte le gare, gli atleti e le notizie riguardanti la manifestazione napoletana.

 

Latest Posts

ACCADDE OGGI: 19 settembre 1985 moriva Italo Calvino

Geniale, ironico, brillante, affascinante, profondo, inafferrabile: il 19 settembre 1985 moriva Italo Calvino Trentacinque anni fa moriva uno tra i più grandi scrittori e intellettuali...

Rapinava minorenni, arrestato giovane criminale

Poco più che maggiorenne, puntava il coltello e rapinava minorenni per pochi spiccioli. Arrestato dai carabinieri un ragazzo napoletano Ha vent'anni V.M., un ragazzo della...

Boscoreale, pugnala l’amante del marito insieme alla figlia. Arrestate

Choc a Boscoreale, pugnala l'amante del marito con l'aiuto della figlia. Arrestate una 46enne e una 20enne Scopre che il marito ha una relazione extraconiugale...

San Gennaro, il miracolo si è compiuto di nuovo

L'annuncio del Cardinale Crescenzio Sepe: alle 10.02 il sangue di San Gennaro si è sciolto. Il miracolo si compie anche nell'anno del Covid Il miracolo...

ULTIME NOTIZIE

ACCADDE OGGI: 19 settembre 1985 moriva Italo Calvino

Geniale, ironico, brillante, affascinante, profondo, inafferrabile: il 19 settembre 1985 moriva Italo Calvino Trentacinque anni fa moriva uno tra i più grandi scrittori e intellettuali...

Rapinava minorenni, arrestato giovane criminale

Poco più che maggiorenne, puntava il coltello e rapinava minorenni per pochi spiccioli. Arrestato dai carabinieri un ragazzo napoletano Ha vent'anni V.M., un ragazzo della...

Boscoreale, pugnala l’amante del marito insieme alla figlia. Arrestate

Choc a Boscoreale, pugnala l'amante del marito con l'aiuto della figlia. Arrestate una 46enne e una 20enne Scopre che il marito ha una relazione extraconiugale...

San Gennaro, il miracolo si è compiuto di nuovo

L'annuncio del Cardinale Crescenzio Sepe: alle 10.02 il sangue di San Gennaro si è sciolto. Il miracolo si compie anche nell'anno del Covid Il miracolo...