Universiade, il programma di oggi tra vela, scherma e calcio

Universiade vela

Universiade, il programma di oggi tra vela, scherma e calcio. La nazionale di calcio femminile è di scena a allo Stadio San Mauro di Casoria

Il lunedì all’Universiade presenta nel menù anche la vela, con le prime regate sul Lungomare di Napoli a partire dalle ore 17.
La competizione si terrà nel golfo di Napoli su un campo di gara di 900 metri. Sono previste 5 giorni di competizioni dove le 16 squadre partecipanti si divideranno in 3 race con 8 imbarcazioni. A Shenzen nel 2011 fu la Cina a dominare la scena con 4 ori su 8 competizioni.
L’Italia partecipa con due squadre, Italy 1 con lo Skipper Rocco Cislaghi e Italy 2 con lo Skipper Sara Scotto Di Vettimo.

Dal mare alla piscina, per i tuffi alla Mostra d’Oltremare, dalle ore 10, ci sono Antonio Volpe dalla piattaforma dei 10 metri, poi Flavia Pallotta e Antonio Volpe nel Team Event, ore 14.15.

Nella scherma, al PalaUnisa di Baronissi, per i sedicesimi di finale della spada maschile alle 10.20 c’è l’Italia con Lorenzo Buzzi, Valerio Cuomo e Federico Universiade schermaVismara, contro la vincente di Cina-Portogallo. Per il fioretto femminile a squadre ci sono Erica Cipressa, Camilla Mancini e Martina Sinigalia contro la vincente di Usa-Ungheria.

Per gli sport di squadra, la nazionale di calcio femminile è di scena a allo Stadio San Mauro di Casoria, alle 21, contro la Corea del Sud, mentre al PalaDelMauro di Avellino tocca all’Italbasket, ore 10.30, contro la Cina.

Nel volley maschile, c’è Italia-Giappone alle 20 al PalaSele di Eboli.

Nella pallanuoto femminile alle ore 19.30 a Casoria c’è Italia-Russia e alla stessa ora, allo Stadio del Nuoto di Caserta, ci sono i colleghi azzurri in acqua, contro la Croazia.

Ma il programma dell’Universiade offre anche il tiro a segno, al Padiglione 3 della Mostra d’Oltremare, poi la seconda giornata di taekwondo, al PalaCasoria dalle ore 9, il tiro a volo a Durazzano alle 10, stesso orario per il tennistavolo al PalaTrincone.

La pallavolo ieri

Si è disputata ieri la Pallavolo Maschile (Gruppo D) con il trionfo azzurro sull’Argentina. Infiamma il PalaSele di Eboli la Nazionale maschile che batte l’Argentina in rimonta per 3 a 2. Sotto di 2 set a 0, capitan Ricci e compagni avviano la rimonta nel terzo set, completata nel set decisivo con il punteggio di 15-12.
Capitan Ricci, ha dichiarato:
E’ stata una partita molto strana. Abbiamo fatto tantissima fatica nei primi due set, giocando una brutta pallavolo. Poi, dal terzo set, abbiamo iniziato a praticare la pallavolo che sappiamo, riuscendo a vincere il set decisivo”.
Poi ha aggiunto: “Stasera è andata così e siamo molto felici. Ora pensiamo subito alla prossima partita, molto importante per la qualificazione”.

Per la Pallavolo femminile l’Italia ha battuto con un netto 3 a 0 al PalaSele di Eboli la Svizzera e stacca il pass per i quarti. Le azzurre affronteranno ai quarti il Brasile. Il match si giocherà martedì 19.30 al PalaCoscioni di Nocera.
Il Coach Paglialunga a riguardo ha rilasciato la seguente dichiarazione: “Dopo una prima fase di rigidità dovuta probabilmente alla sconfitta di ieri, ci siamo liberate dalle nostre paure e abbiamo fatto una buona partita sia in difesa che in attacco“.
Poi ha aggiunto: “Adesso sono tutte gare da dentro o fuori. Sappiamo di essere all’altezza della competizione, abbiamo lavorato sodo in questi mesi e adesso dobbiamo solo mettere in mostra la nostra pallavolo divertendoci e provando a far divertire il pubblico che ci sostiene“.

Segui gli aggiornamenti e le notizie sull’Universiade qui