Turisti a Napoli: boom di presenze e cifre record

napoli

Record di turisti a Napoli durante il ponte di Ognissanti, le cifre del 2016 vedono un aumento rispetto a quelle del 2015

Giornate da record di turisti per Napoli.

Musei, ristoranti, shopping…il ponte di Ognissanti ha visto un’ondata di visitatori invadere la capitale Partenopea.

Grande successo ha riscosso la mostra fotografica di Steve McCurry, 500 giovani hanno invaso la sala dei Baroni al Maschio Angioino per incontrare l’artista.

Nei primi due giorni di apertura della mostra i visitatori hanno superato quota mille.

Successo anche per la seconda edizione di «Vivi nel ricordo»,un iniziativa culturale legata al ricordo delle persone care durante il 2 novembre.

Il percorso di quest’anno, attivo fino al 6 novembre, è dedicato alla memoria di Ermanno Rea, scrittore napoletano scomparso di recente.

Il boom di turisti durante il ponte non è altro che una conferma della rinascita di Napoli.

Basti pensare che nel 2015 i turisti che sono arrivati a Napoli hanno speso il 153 per cento in più rispetto al 2011.

Dati importanti che arrivano dopo un’estate da record: l’aeroporto di Capodichino nel mese di agosto ha superato gli 800mila passeggeri e i dati del 2016 vedono un aumento rispetto al 2015.