20 Settembre 2022

Tragedia sul Lungomare, investito e ucciso un 62enne

Tragedia sul Lungomare, travolto e ucciso un 62enne che passeggiava con il suo cane

tragedia sul lungomare

Napoli, ennesima tragedia sul Lungomare: morto il 62enne Giuseppe Iazzetta. L’uomo è stato travolto e ucciso da una Toyota Yaris nella giornata di domenica.

Stando ad una prima ricostruzione dei fatti, erano circa le 9 di domenica quando il 62enne stava attraversando la strada a piazza Sannazzaro, all’incrocio con via Caracciolo. L’uomo, in compagnia del suo cane, pare sia stato travolto da una Toyota Yaris guidata da una donna.

Probabilmente la vettura procedeva a velocità sostenuta poiché l’uomo è stato sbalzato a circa venti metri di distanza.

Giuseppe Iazzetta è stato soccorso e ricoverato all’ospedale Cardarelli di Napoli. Purtroppo però l’uomo non ce l’ha fatta.

Sul luogo del violento incidente sono sopraggiunti gli agenti della Polizia Municipale di Napoli, reparto infortunistica stradale. Iazzetta lascia moglie e figli.

Non si tratta purtroppo della prima tragedia sul Lungomare Caracciolo: a fine agosto ha perso la vita un’altra persona, Elvira Zriba, una 34enne di origini nordafricane travolta da un motociclista senza patente.

LEGGI ANCHE:  Assurdo nel napoletano: minaccia l’ex con un manifesto funebre

SEGUICI ANCHE SULLA NOSTRA PAGINA FACEBOOK E RESTA SEMPRE AGGIORNATO CON OGNI NOTIZIA DI CRONACA, ATTUALITA’, SPORT, CULTURA, EVENTI, POLITICA, CORONAVIRUS, UNIVERSITA’, E TANTO ALTRO ANCORA. CLICCA Q U I