3 Luglio 2020

Tragedia in casa, Carlotta muore nel sonno a 13 anni

luca cozzolino

Carlotta muore nel sonno a 13 anni: avrebbe dovuto frequentare il primo liceo. Si aspetta l’autopsia per capire le cause della tragedia

TRAGEDIA A FOSSO’ – I fatti che raccontiamo avvengono a Fossò, in provincia di Venezia.

Una giovanissima di soli 13 anni, Carlotta C., si è addormentata per non risvegliarsi più. La tragedia è accaduta nella giornata di ieri: i genitori si sono accorti del corpo senza vita della figlia quando la mattina hanno provato a svegliarla.

Subito hanno allertato i soccorsi del 118 che, arrivati repentinamente sul posto, hanno tentato di rianimare la ragazzina, purtroppo ogni tentativo è stato vano: la 13enne era già deceduta.

Non sono ancora emerse le cause che hanno portato alla morte della giovane Carlotta: probabilmente, spiegano i colleghi di Venezia Today, potrebbe esserci stato un problema cerebrale o addirittura un infarto.

Ma per capire con esattezza cosa ha provocato la morte della fanciulla si aspetterà l’autopsia sul corpo.

Le parole della sindaca Federica Boscaro:”Siamo affranti, Carlotta non aveva alcun problema di salute né di altro genere, faceva danza, attività fisica controllata. Aveva da poco finito la terza media e nei giorni scorsi abbiamo fatto il saluto finale con tutte le classi e i professori ai campi sportivi: un gruppo unito di ragazzi, una bella squadra. Carlotta frequentava la parrocchia e i centri estivi appena ripartiti. Nessuno si aspettava una cosa del genere”.

SEGUICI SU FACEBOOK: CLICCA QUI 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.