1 Agosto 2022

Tragedia in Campania, taglia per errore un cavo elettrico: muore folgorato

Tragedia in Campania, 79enne muore folgorato dopo aver tagliato per sbaglio un cavo elettrico. Inutili i tentativi di rianimazione

tragedia campania folgorato

Dramma in Campania, taglia per sbaglio un cavo elettrico mentre pota l’erba e muore folgorato. I fatti si sono consumati nella giornata di ieri, domenica 31 luglio, nel casertano, precisamente a Capua.

Ha perso la vita un uomo di 79 anni, Pierino Sferragatta, pensionato del rione Boscariello.

A scoprire il cadavere dell’anziano è stato il figlio che, rincasato nel pomeriggio, ha trovato il corpo in giardino. Il 79enne nel primo pomeriggio di ieri si era recato nei pressi del laghetto per potare l’erba con delle forbici da giardino. Probabilmente, però, stando alle prime ricostruzioni effettuate, l’uomo avrebbe tagliato per errore un cavo della corrente elettrica. L’inavvertito gesto, purtroppo, è stato fatale.

Il 79enne, stando a ridosso dell’acqua, è morto folgorato. A nulla infatti è valso il tentativo di rianimazione operato dai sanitari del 118 giunti tempestivamente sul posto. Gli operatori per oltre un quarto d’ora hanno tentato di salvare l’uomo utilizzando il defibrillatore presente nel quartiere ma, purtroppo, è stato tutto inutile.

Sotto choc l’intera comunità di Capua: la dipartita del 79enne ha gettato nello sconforto familiari, amici e conoscenti. L’uomo era molto conosciuto e apprezzato.

Fonte articolo: EdizioneCaserta

POTREBBE INTERESSARTI ANCHE IL SEGUENTE ARTICOLO: 14enne all’Edenlandia con un coltello: denunciato