13 Luglio 2022

Telescopio spaziale James Webb: ecco le immagini dell’universo

Il più grande telescopio mai costruito prima, nato dalla collaborazione di Nasa, Esa e Csa

telescopio spaziale james webb

Cos’è il telescopio spaziale James Webb e quali sono le prime immagini che arrivano dall’universo

Sono arrivate le prime immagini a colori dal telescopio spaziale James Webb, uno strumento di sofisticata precisione, nato dalla collaborazione tra la Nasa, l’Esa (Agenzia spaziale europea) e la Csa (Agenzia spaziale canadese) che potrà fotografare com’era l’universo 100 milioni di anni dopo il Big Bang. Il telescopio è il successo dell’Hubble che era in grado di fotografare l’universo fino a 400 milioni di anni dopo il Big Bang. Si spera di conoscere quindi maggiori informazioni su com’era l’universo “appena” nato, le prime stelle emerse dalle nubi di polvere e gas e i pianeta extrasolari.

  • 5
  • Immagini

    Il progetto del James Webb è costato 10 miliardi di dollari per un lavoro che ha superato i tempi previsti di ben 14 anni. Lo strumento utilizza le radiazioni infrarosse per osservare, in modo tale da individuare anche gli oggetti più deboli. Per funzionare, il telescopio necessita di una temperatura di 235 gradi sotto lo zero ed è il più grande mai costruito prima: è formato infatti da cinque schermi estesi grandi quando un campo da tennis, fatti di kapton e alluminio, più sottili di un capello. Lo specchio primario del telescopio è formato da 18 specchi di berillio.

    Se vuoi rimanere aggiornato sulle ultime notizie di Cronaca, Esteri, Attualità, Sport, Cultura, Curiosità e Università seguici sulla nostra pagina Facebook Napoli ZON: CLICCA QUI. Oppure seguici sui nostri profili Twitter e Instagram per contenuti extra.

    Potrebbe interessarti anche: “De Luca sulla Circumvesuviana: ‘Bisogna avere pazienza'”.