Svolta nelle indagini della bomba a Sorbillo: i coinvolti sarebbero del clan Mazzarella

Sorbillo

Bomba a Sorbillo: le indagini hanno riportato al coinvolgimento di due gruppi legati al clan Mazzarella

La svolte nelle indagini della bomba a Sorbillo riporterebbero a due gruppi legati al clan Mazzarella.

Da settimane ormai, il caso è sotto il mirino di inquirenti e media, che hanno ipotizzato più volte il coinvolgimento della guerra criminale che padroneggia Napoli e il suo centro storico.

Se i colpevoli sono sempre più vicini, restano ancora da chiarire le dinamiche della vicenda del 16 gennaio, notte in cui i malviventi hanno posizionato un ordigno all’esterno della Pizzeria Sorbillo.

Non sarebbe quindi escluso che gli appartenenti al clan Mazzarella possano aver organizzato l’attentato per lanciare un messaggio ai commercianti della zona dei Tribunali (dato che è stata attaccata più volte).

Intrapresa la pista del racket, non ci resta che attendere ulteriori notizie legate al caso in corso. Leggi anche: https://napoli.zon.it/pizzeria-sono-stati-due-i-malviventi-che-hanno-posizionato-lordigno-video/