Montesanto, sventata rapina da un poliziotto fuori servizio

montesanto

Due giovanissimi su un ciclomotore scippano un passante, poi raggiunti e bloccati da un poliziotto libero dal servizio. Succede a Montesanto

Sventata rapina questa mattina in Vico Primo Montesanto. Due giovani rapinatori, rispettivamente di 17 e 21 anni, in sella al loro ciclomotore, hanno immobilizzato e sottratto ad un passante un telefono cellulare, non accorgendosi della presenza a pochi metri di distanza di un poliziotto fuori servizio. Il 17enne in particolare, seduto sul sellino posteriore e senza mai scendere dal ciclomotore, con un braccio ha immobilizzato la vittima e con l’altro invece ha strappato il cellulare.

montesanto
L’ospedale Vecchio Pellegrini vicino Montesanto

Il poliziotto, essendo anch’egli in scooter, è intervenuto prontamente bloccando la fuga dei malviventi a poche centinaia di metri dal luogo del fatto, nelle vicinanze dell’Ospedale Vecchio Pellegrini; ne è immediatamente nata una colluttazione scaturita da un improvviso tentativo di fuga a piedi dei rapinatori, conclusasi fortunatamente con la sventata rapina. 

Sopraggiunte sul luogo altre volanti, i due giovani sono stati arrestati con le accuse di rapina e resistenza a pubblico ufficiale; indosso al minorenne inoltre, è stato ritrovato anche un coltello, che ha fatto scattare una denuncia in stato di libertà per porto abusivo di arma bianca. L’altro rapinatore invece, Francesco Esposito di 21 anni, è stato denunciato per guida senza patente.