22 Ottobre 2022

Suicidi Napoli: aumentano i casi dopo la pandemia

Sono aumentati i casi di suicidi a Napoli dopo la pandemia: i dati raccolti dagli esperti dell'ospedale Santobono

SUICIDI NAPOLI

SUICIDI NAPOLI – Gli effetti della pandemia non si sono fatti sentire solamente sotto il profilo ecomico ma anche in quello sociale abbattendosi sulle classi più indifese. I suicidi e i tentativi di suicidio sono aumentati soprattutto tra i minori di 14 anni: dal Santobono spiegano che nel 2020 c’erano zero casi registrati, mentre nel 2021 sono saliti a 5. Nel 2022 siamo già a quota 4.

«Abbiamo effettivamente notato un aumento netto dei casi di autolesionismo in giovanissimi che purtroppo si aggiungono ai tanti casi di abusi, maltrattamenti, incuria nei bambini, spesso molto piccoli per questo ci siamo dotati di recente di una nuova unità di Neuropsichiatria infantile diretta da Giampina Grimaldi». Le parole nel report di Marika Passaro, direttore medico dell’ospedale Santobono. 

Pasquale Guida, primario di Ortopedia, spiega invece:«Precipitazioni e defenestrazioni da grandi altezze sono statisticamente aumentati, triplicati in pochi anni anche al Bambin Gesù di Roma. I traumi da defenestrazione, prima rari, sono aumentati soprattutto nella fascia adolescenziale legati a depressioni situazioni di tipo depressivo».

Infatti, il numero di richieste neuropsichiatriche è aumentato di 6 volte, da 155 a 889 tra il 2011 e il 2018, al Bambino Gesù.

Vincenzo Tippo, primario del Santobono, parla de «I casi di violenza intercettati in pronto soccorso sono notevolmente aumentati negli ultimi 5-6 anni. Dal 2010 raddoppiati passando dai 15-18 all’anno ad oltre 30».. «Vediamo bambini di 6-9 mesi che presentano fratture in vari stadi di guarigione con lesioni alla colonna, fratture costali a cui a volte si associano lesioni da bruciatura e lesioni gravissime al cranio. Casi in cui i genitori sono persone con problemi legati alle dipendenze da sostanze (alcol o droga), ma anche insospettabili che finiscono per scuotere violentemente i bambini che piangono». 

FONTE: IL MATTINO

TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE L’ARTICOLO: Governo Meloni Ministri: tutti i nomi e i profili