Sorrento e il turismo, come il digitale ha influito



Il digitale cambia il turismo creando opportunità ed economia. A Sorrento un primo bilancio di questo nuovo trend

Sorrento e il turismo, un’accoppiata vincente che è cambiata nel corso del tempo. Un cambiamento a dir poco epocale dovuto in gran parte all’utilizzo di mezzi tecnologici: il digitale e internet hanno influito in modo radicale nella geografia turistica del luogo.
Parallelamente sono stati creati nuovi profili professionali, capaci di offrire servizi inediti e capaci, soprattutto, di generare nuova economia.
Allo stesso tempo sono sorte nuove opportunità per le istituzioni, sia pubbliche che private. Gli istituti culturali, i musei e le università, ad esempio, hanno generato una enorme crescita di tipo culturale all’interno della società.
L’incontro a Villa Fondi ha l’obiettivo di porre un accento sul turismo nella Penisola Sorrentina, con lo scopo di generare un primo bilancio in questo primo XXI secolo.
VILLA FONDI
Piano di Sorrento, mercoledì 13 marzo 2019
Incontro di studio e formazione
ORE 10,00sorrento
SALUTI
VINCENZO IACCARINO, sindaco di Piano di Sorrento,
DIONISIA RUSSO KRAUSS, coordinatrice del Corso di laurea in Scienze del turismo a i.m.
INTERVENTI
ORE 10,15
MICHELE GUGLIELMO, PRESIDENTE ARIA NUOVA PIANO DI SORRENTO
“L’impegno civile per un turismo etico”
ORE 10,30
CARLO ANTONINO LAVIA
“Servizi e profili professionali per un territorio turistico: servizi ai B&B”
ORE 11,30
GIUSY AVERSA
“Servizi e profili professionali per un territorio turistico: food consultant & personal chef”
Ore 12,30
ADRIANO ALFARO
“Servizi e profili professionali per un territorio turistico: il web”
ORE 13,30
NINO AVERSA
“Servizi e profili professionali per un territorio turistico: la guida escursionistica”
ORE 14,30
ANNUNZIATA BERRINO, UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II
“Formazione e ricerca per un territorio turistico”
La mattina di studio e formazione è aperta a tutti. L’evento è stato promosso nell’ambito del corso di Storia Contemporanea, della Prof.ssa Annunziata Berrino, del corso di laurea in Scienze del turismo a indirizzo manageriale della Federico II.
Ciascun incontro avrà una durata di 45 minuti e tra un incontro e l’altro è prevista dunque una pausa di 15 minuti.
SESSIONE POMERIDIANA
17,00
TAVOLA ROTONDA
Governare il passaggio dalla destinazione turistica al territorio turistico
Confronto tra amministratori delle istituzioni pubbliche e private
Sindaci e assessori dei sei Comuni della Penisola Sorrentina; Gaetano Milano, direttore della Fondazione
Sorrento; Antonino Miccio, direttore Parco Marino di Punta Campanella; Gianni Terminiello, responsabile ufficio statistiche dell’Agenzia Regionale della Regione Campania (Aretur)

Leggi anche