20 Giugno 2022

Somma Vesuviana, muore dopo un mese di agonia: addio a Massimo

somma vesuviana

Tragedia a Somma Vesuviana, Massimo Venditti muore un mese dopo l’incidente: “Ora sei tu che da lassù puoi pregare per noi”

SOMMA VESUVIANA- Non ce l’ha fatta Massimo Venditti: l’uomo è morto dopo quasi un mese di coma. E’ stato fatale l’incidente avuto mentre era alla guida della sua moto in via Aldo Moro.

L’intera comunità di Somma Vesuviana ieri è stata sconvolta da questa drammatica notizia. Massimo Venditti, 43 anni, dallo scorso 23 maggio era in condizioni disperate.

Aveva avuto infatti un tragico incidente a bordo della sua moto, sbandando e perdendo un piede a causa del forte impatto. Era stato poi trasportato all’Ospedale del Mare di Napoli dove gli era stato indotto il coma farmacologico. Dopo circa un mese, purtroppo, nelle scorse ore è deceduto.

In tanti stanno lasciando sui social messaggi di cordoglio per Massimo Venditti.

«Ciao Massimo! Esprimo la piena vicinanza di tutta la comunità alla famiglia. Ti abbiamo sempre apprezzato per i tuoi valori, ora sei tu che da lassù puoi pregare per noi». Così ha commentato la triste perdita il sindaco di Somma Vesuviana Salvatore Di Sarno sul proprio profilo Facebook.

Fonte: il Mediano

LEGGI ANCHE: Uccide la moglie e poi si suicida: i tre figli erano dai nonni