Somma Vesuviana, scene da Far West



somma

Un ennesimo caso di rapina è avvenuto ieri mattina nel comune di Somma Vesuviana, in un bar nel quale la vittima, ignara di essere seguita, si era recata

È accaduto ieri mattina a Somma Vesuviana, comune nel Napoletano. Un uomo di mezza età, dopo aver effettuato una prelevazione di circa tremila euro in un ufficio postale, si era recato in un vicino bar, ignaro di essere stato seguito da due uomini. I due rapinatori, probabilmente, l’avevano già notato all’uscita dalle Poste.

Secondo le testimonianze raccolte, uno dei due rapinatori è entrato nel bar e gli ha intimato di consegnare i soldi appena prelevati, puntandogli contro una pistola. Il complice invece, all’ esterno del locale, ha esploso un colpo d’arma da fuoco in aria a scopo intimidatorio, creando attimi di terrore e panico tra clienti e passanti, in modo da rendere possibile la riuscita del colpo. Solo allora la vittima, impaurita, è stata obbligata a consegnare i soldi.

Sul caso stanno indagando i carabinieri di Somma Vesuviana, cercando di identificare tra le testimonianze i due malviventi, che dopo la rapina sono riusciti a fuggire.

Leggi anche