Smile Wall, riparte l’iniziativa il “Muro dei Sorrisi”

Smile Wall

Smile Wall, il “Muro dei Sorrisi” ha lo scopo di sensibilizzare le persone alle tematiche sociali aiutando i pazienti oncologici. Iniziativa patrocinata dal Comune di Napoli

Napoli al centro di tutto. Ebbene sì, la nostra amata città si ritrova al centro di un magnifico progetto. Riparte anche quest’anno Smile Wall, il “Muro dei Sorrisi”, iniziatiava patrocinata dal Comune di Napoli che vuole essere il simbolo del supporto ai malati oncologici e del messaggio che l’associazione Officina Smile vuole trasmettere: “Si può continuare a vivere anche durante le terapie, aprendosi agli altri, chiedendo aiuto alle persone che sorridendo possono darci una mano…

Un’idea che ha lo scopo di sensibilizzare, quanto più è possibile, le persone alle tematiche sociali e di volontariato per poter supportare i pazienti affetti da malattie tumorali costruendo, appunto, un “muro di scatti fotografici” con lo scopo di raccogliere i sorrisi che ogni volontario Smile vuole donare. Il muro sarà costruito con materiali di riciclo con la partecipazione di due studi di architetti.

Smile Wall

L’idea di fondo è quella di creare una rete di persone in grado di mettere a disposizione dei pazienti oncologici sia parte del loro tempo che delle loro competenze, non solo per poterli aiutare nei momenti di maggiore difficoltà ma, soprattutto, per consentire loro di continuare a vivere le proprie passioni e inseguire i propri traguardi.

Per esempio uno studente che deve fare la chemioterapia mentre si sta per laureare sarà supportato da un volontario Smile (uno studente o un docente) in grado di poterlo aiutare nella stesura della tesi. Oppure un paziente oncologico deve seguire un duro programma terapeutico, quindi vive un momento della vita particolarmente difficile, però vuole portare a termine un sogno come suonare uno strumento musicale; ecco che entra in campo il volontario Smile che può aiutare il paziente a esaudire il suo desiderio.

Smile Wall

Lo scopo di questo progetto è  di realizzare una mostra fotografica “itinerante”  partendo dal complesso monumentale di San Domenico Maggiore attraversando la città percorrendo il Lungomare Liberato per raggiungere, solo alla fine, la Casa della Cultura e dei Giovani di Pianura.

In conclusione Officina Smile, in collaborazione con FotoNapoli, So.Ready LAb e Creazioni Lorè prenderà parte all’iniziativa  “Giugno Giovani 2015” organizzata dall’Assessorato ai Giovani, Creatività, Innovazione del Comune di Napoli.

Partner del progetto: Hotel Le Cheminee Napoli, BugadArch, Maggiolino weeding, L’angolo delle delizie.